A casa di D’Artagnan

Sono dodici i convocati dal CT Andrea Cipressa per la prima gara di Coppa del Mondo di fioretto maschile della stagione 2014, ovvero il CIP (Challenge Internationale de Paris), che si disputerà allo Stade Pierre de Coubertin di Parigi in questo weekend, dal 17 al 19 gennaio: Valerio Aspromonte, Giorgio Avola, Andrea Baldini, Andrea Cassarà, Alessio Foconi, Daniele Garozzo, Edoardo Luperi, Lorenzo Nista. Tobia Biondo, Stefano Barrera, Luca Simoncelli, Francesco Trani.
I primi quattro, in quanto teste di serie, faranno il loro esordio nella giornata di sabato nel tabellone principale, mentre gli altri otto saranno impegnati già domani nei turni di qualificazione. Già designato il quartetto per la prova a squadre, che ovviamente sarà quello Campione Olimpico e Campione del Mondo in carica, ovvero Valerio Aspromonte, Giorgio Avola, Andrea Baldini e Andrea Cassarà, in stretto ordine alfabetico.

“Si tratta di una gara dal grande fascino – ha dichiarato il Commissario tecnico tramite il sito federale – Parigi è  una delle capitali della scherma e gareggiare in quella sede offre sempre stimoli particolari. Inoltre, dato che si tratta della prova d’esordio stagionale, tutti hanno molta determinazione e voglia di iniziare bene. Per quanto riguarda gli azzurri, in ritiro hanno lavorato molto bene. Apprezzo molto la loro dedizione e serietà di professionisti. Lo scorso anno – ricorda Cipressa – fu per me una gara molto particolare, ma anche i risultati furono curiosi. Dopo aver dominato la prova individuale (cinque italiani nei primi otto, ndr) non riuscimmo però a ripeterci in quella a squadre. Quest’anno l’obiettivo sarà perciò di essere protagonisti in entrambe le competizioni”.

twitter: @MattiaBoretti

Fotografia di Augusto Bizzi per Federscherma

jizzrain.com/vd/2353-video

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.