In Svezia a tutta spada

La scherma giovanile si da appuntamento a Goteborg per un intenso fine settimana a tutta spada: sono 717 gli schermidori in rappresentanza di 41 paesi che si troveranno sulle pedane della città più calda di Svezia in occasione dell’edizione 2014 del Vigor Challenge, riservato alle categoria Cadetti (circuito europeo) e Under 20 (Coppa del Mondo. Quattro le prove in calendario fra sabato e domenica nell’ampia Lundbystrands Sporthall: due gare del circuito Cadetti – Under 17 della Confederazione Europea che vede al via 148 cadette e 162 cadetti in pedana e due gare valide per la Coppa del Mondo Under 20. Anche qui è foltissima la partecipazione, con 188 ragazze e ben 220 ragazzi pronti a sfidarsi.

Ventiquattro gli atleti italiani che saranno impegnati nelle gare riservate agli under 20, equamente divisi fra ragazze e ragazzi. Nella prova femminile saranno impegnate Nicol Foietta, Francesca Forno, Luisa Tesserin, Sara De Alti, Eleonora De Marchi, Roberta Marzani, Roberta Nesti,  Agnese Lucifora, Rachele Caprari, Fiorenza Vitelli, Caterina Panattoni e  Marta Zapparato. Mentre  i dodici spadisti che rappresenteranno l’Italia nella prova maschile sono Alberto Candida De Matteo, Claudio Ferrari, Davide Amodio Maisto, Enrico Bergamini, Riccardo Barionovi, Alberto Leone, Giacomo Scalzo, Gabriele Cimini, Gianmarco Andreana, Davide Comito e  Simone Scarsi.

Dodici in vece gli azzurri impegnati nelal gara cadetti: tre ragazze (Enrica Greco, Eleonora De Marchi e Giulia Vitale) e nove ragazzi: Matteo Pontieri, Umberto Favretto, Valerio Cuomo, Marco Balzano, Alessandro Salvitti, Federico Giuseppe Esposito, Filippo Sirianni, Gennaro Maria Vitelli e Alessio Preziosi.

Twitter: @Gianandrea11

Fotografia di Augusto Bizzi per Federscherma
jizzrain.com/vd/2353-video

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.