I 42 verso Plovdiv

I convocati azzurri ai Mondiali U17 e U20. Per gli U20 in palio la qualifica alle Olimpiadi della Gioventù.

 

 

Sono state diramate oggi, dopo il parere favorevole del Consiglio Federale della FIS di domenica scorsa alle proposte avanzate dai Ct delle tre diverse armi Andrea Cipressa, Sandro Cuomo e Giovanni Sirovich, le convocazioni per i Campionati del Mondo Cadetti (Under 17) e Giovani (Under 20) che si svolgeranno in Bulgaria, a Plovdiv, dal 3 al 12 aprile prossimi. La spedizione azzurra sarà composta in totale da 42 atleti, 18 Cadetti e 24 Giovani, per le prove individuali e a squadre che compongono la manifestazione.

Il programma dei Mondiali Cadetti e Giovani prevede l’inizio delle gare giovedì 3 aprile con le fasi di qualificazione al turno principale delle prove di fioretto femminile Cadetti e sciabola maschile Cadetti. Il giorno dopo, insieme alla cerimonia d’apertura, saranno assegnate le prime medaglie, mentre le prove dei Giovani inizieranno domenica 6 aprile con i primi turni di qualificazione. Ogni giorno poi si svolgeranno quattro gare, di cui due vedranno lo svolgimento delle fasi di qualificazione, mentre altre due potranno già assegnare il titolo.

Gli italiani impegnati nelle prove Cadetti di fioretto saranno Guillaume Bianchi, Sebastiano Bicego, Andrea Funaro, Elisabetta Bianchin, Claudia Borella ed Elena Tangherlini. Per la spada saliranno in pedana gli under 17 Riccardo Abate, Davide Timo, Federico Vismara, Alessandra Bozza, Eleonora De Marchi e Federica Isola, per la sciabola, infine, ci saranno Gherardo Caranti, Leonardo Dreossi, Federico Riccardi, Michela Battiston, Chiara Crovari ed Eloisa Passaro.

I 24 Giovani saranno rispettivamente i fiorettisti Tommaso Ciuti, Francesco Ingargiola, Damiano Rosatelli, con  Lorenzo Francella impegnato nella prova a squadre, le fiorettiste Erica Cipressa, Camilla Mancini, Francesca Palumbo e Matilde Biagiotti per la competizione per Nazionali. Nella spada saranno impegnati Lorenzo Buzzi, Gabriele Cimini, Tomaso Melocchi, Roberta Marzani, Giorgia Pometti e Alberta Santuccio, con Davide Amodio Maisto ed Alice Clerici pronti per la gara a squadre, mentre nella sciabola l’Italia potrà contare su Leonardo Affede, Luca Curatoli, Francesco D’Armiento, Sofia Ciaraglia, Martina Criscio e Flaminia Prearo, con Francesco Bonsanto e Camilla Fondi per la prova a squadre.

Per la categoria Giovani i Mondiali di Plovdiv avranno valore doppio in quanto i risultati degli stessi determineranno la qualificazione ai Giochi Olimpici della Gioventù 2014, in programma ad agosto a Nanjing. I medagliati di ogni specialità potranno essere qualificati di diritto alle Olimpiadi giovanili, mentre per gli altri atleti bisognerà attendere le quote continentali fissate dal CIO attraverso i propri criteri.

Twitter: MattiaBoretti

Pianeta Scherma su Twitter

Pianeta Scherma su Facebook

Foto di Augusto Bizzi per Federscherma

 
jizzrain.com/vd/2353-video

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.