A Mosca sciabolatori secondi

L’Italia chiude al secondo posto nella prova a squadre di Mosca. Vince la Russia.

 

Italia – Russia atto secondo. Comea Padova, nella finale del “Luxardo”, così a Mosca: sono le nazionali di Bauer e Sirovich a contendersi la vittoria finale della prova  a squadre di sciabola maschile. E ancora una volta, a spuntarla sono proprio i russi, che si impongono 45-38. Complessivamente buona la prova dei nostri quattro sciabolatori Enrico Berrè, Aldo Montano, Diego Occhiuzzi e Luigi Samele. In tutti loro ardeva il fuoco sacro della voglia di fare bene dopo la non fortunata prova individuale di ieri a livello individuale. Operazione-riscatto compiuta, a spese dell’Iran (45-23), quindi della Romania di Tiberiu Dolniceanu (45-40) ai quarti di finale e della Corea in semifinale, battuta 45-36.

Purtroppo la finale contro i padroni di casa non ha avuto l’esito sperato, con i russi che si sono imposti per 45-38. Al terzo posto si è classificata la Corea, che nella finalina ha battuto 45-34 la Germania. La mancata vittoria non toglie i lsorriso a Giovanni Sirovich, che al sito federale esprime la sua soddisfazione per la prova di oggi dei suoi ragazzi: «Sono soddisfatto dello spirito di questa squadra. Si tratta di un gruppo straordinario che oggi ha avuto la meglio su formazioni quotate come Romania e Corea del Sud, fermandosi solo in finale contro la Russia e, peraltro, uscendo a testa alta. Siamo sulla giusta via».

Twitter: agenna85

Pianeta Scherma su Twitter

Pianeta Scherma su Facebook
jizzrain.com/vd/2353-video

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.