Non solo scherma a Riccione

Il GpG e altro. Riccione offre anche divertimento per grandi e piccini. Ecco che fare fra gli assalti.

Il prossimo 30 aprile si apriranno di nuovo i battenti del PlayHall di Riccione per la 51°edizione del “Trofeo Renzo Nostini – Trofeo Kinder +sport”. Dopo i festeggiamenti, lo scorso anno, del 50° anniversario della competizione, che ha registrato il maggior numero di iscritti di sempre (3157 in una settimana), la città romagnola è pronta ad accogliere anche quest’anno i piccoli schermidori e le loro famiglie. Riccione, infatti, è la meta ideale per coniugare l’evento schermistico e un fantastico weekend per tutta la famiglia (clicca qui per vedere la disponibilità degli alberghi su booking.com). La città sarà coinvolta completamente con questa vera e propria festa della scherma, che avrà inizio il giorno 30 aprile e terminerà il 6 maggio 2014. Più di 70 saranno gli hotel convenzionati con la Federazione Italiana Scherma, ma tutta Riccione e i suoi dintorni saranno pronti ad accogliere gli appassionati di scherma, che avranno la possibilità di godere non solo di emozionanti giornate di sport, ma anche di una delle più rinomate località balneari d’Italia.

Nata come piccolo porto di pescatori, Riccione ha vissuto il primo sviluppo turistico all’inizio del XIX, quando divenne meta di villeggiatura per i ricchi bolognesi che vi costruirono le loro residenze estive. Negli anni ’30 questo afflusso turistico crebbe molto, e anche Mussolini nel ’34 vi comprò una villa per le sue vacanze, che tuttora è aperta ad eventi pubblici e culturali. Nel tempo, soprattutto a partire dal dopoguerra, Riccione aumentò la sua popolarità, diventando un dei posti più gettonati per le vacanze ed il divertimento, e tuttora possiede questo vanto. Grazie alle molteplici attrazioni, persone di tutte le età possono trascorrere giornate emozionanti in questa città sul mare che rimane accesa tutto l’anno. Riccione è una località marina che ha sempre saputo rimanere al passo con i tempi, i mutamenti economici, sociali e di costume, aggiudicandosi meritevolmente il titolo di Cuore delle Vacanze. Oltre alle sue innumerevoli e grandi spiagge (tra tutti gli stabilimenti balneari si possono contare nella città ben 3500 ombrelloni), Riccione vanta anche un bel centro storico ideale per fare shopping o piacevole una passeggiata.

La città, scelta non a caso dalla Federazione Italiana Scherma per questo importante torneo, è da sempre attenta allo sport, offre infatti numerose piscine e campi da tennis, ma anche grandi spazi verdi per gli sport all’aperto, nonché numerosi Bike Hotels presenti, che offrono un ottimo servizio di accoglienza che soddisfa le necessità dei ciclisti. Il nome della città è legato alla salute e al benessere, conferma di ciò è anche la presenza delle famose Terme di Riccione, ricche di acque sulfuree, che si trovano all’interno del parco di via Torino. Ovviamente Riccione è rinomata non solo per l’attività balneare, ma anche e soprattutto per la sua offerta di divertimento. Se i genitori saranno appagati dal centro della città, con i suoi negozi, i locali e i ristoranti di Viale Dante e Viale Ceccarini, i piccoli schermidori potranno rimanere senza fiato visitando i bellissimi parchi a tema che sorgono nei dintorni di Riccione. I parchi tematici più importanti  sono Aquafan e Oltremare. Aquafan è il parco acquatico che ha riscosso maggior successo in Italia sin dagli anni ’80, considerato da sempre il parco divertimenti acquatico più famoso in Europa, grazie ai suoi scivoli e alle sue molteplici attività. Ma visto che il periodo ancora non consentirà di andare a provare questi fantastici scivoli, vi segnaliamo un’ altra meravigliosa meta: Oltremare, un parco tematico naturalistico-tecnologico molto interessante, dedicato alla natura e principalmente alle creature del mare. Sarà possibile ammirare molti acquari, con diversi esemplari del mondo subacqueo, come i cavallucci marini e molti pesci tropicali. Ma le attrazioni più richieste e famose di questo parco sono gli spettacoli dei delfini, un’esperienza unica per grandi e piccoli.

Se invece volete dare una nota culturale al vostro soggiorno, vi consigliamo il Museo d’Arte Moderna e Contemporanea di Villa Franceschi, che accoglie la collezione di arte civica e contemporanea, e il Museo del Territorio e il Centro Civico della Pesa per gli appassionati di archeologia e geologia. Riccione offre attrazione di tutti i generi e per tutte le età, impossibile non trascorrere in questa città romagnola momenti piacevoli e ricchi di emozione, quindi in bocca al lupo a tutti i piccoli schermidori e buon divertimento!

Prenota il tuo albergo a Riccione

 

Twitter: CarolaDiGiorgio

jizzrain.com/vd/2353-video

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.