Ora dei campionati nazionali

In Francia assegnati i titoli della sciabola. In Germania quelli di fioretto. In Romania la spada femminile.

 

Mentre a Berna la scena era tutta per gli spadisti impegnati nel Grand Prix di Coppa del Mondo, in giro per l’Europa venivano assegnati i primi titoli nazionali. Francia (sciabola), Germania (fioretto) e Romania (spada femminile) hanno conosciuto i nuovi campioni nazionali. Ecco com’è andata.

A Bourges si sono assegnati i titoli nazionali francesi nella sciabola, tanto a livello individuale quanto per team. La competizione femminile ha avuto come indiscussa protagonista Cecilia Berder: la vincitrice della prova di Coppa del Mondo di Antalya ha infatti vinto tanto la gara individuale quanto la gara a squadre assieme alle compagne del Cercle d’Escrime Orleanais (Laura Reguigne, Marion Stoltz e Manon Brunet). La gara individuale ha visto invece la Berder battere in finale la compagna di nazionale Charlotte Lembach (Strasbourg UC), mentre al terzo posto han chiuso Flora Palu (Paris ATP) e Laura Reguigne (Cercle d’Escrime Orleanais). Al maschile, vittoria per Vincent Anstett (Souffelweye), bravo a battere in finale Bolade Apithy (Dijon CE). Terzo posto per Julien Pillet (Strasbourg UC) e Nicolas Rousset (Dijon CE). La prova a squadre ha visto prevalere il quartetto di Pau Section, davanti a Gisoirs e Tarbes.

Dalla Francia, facciamo un salto in Germania, dove nel fine settimana sono stati assegnati i titoli nazionali di fioretto. Un autentico dominio del FC Tauberbischofsheim nella prova femminile, dal momento che tutte le quattro atlete salite sul podio della prova individuale vengono proprio dalla società che fa base nel centro federale tedesco (clicca qui per leggere l’approfondimento dedicato). A vincere è stata Sandra Bingenheimer, che in finale si imposta 15-12 su Carolin Golubytskyi. A completare il podio Katja Wächter e Anne Sauer. Le quattro ragazze hanno poi conquistato tutte assieme l’oro a squadre, con Tauber che ha battuto in finale l’OFC Bonn, mentre al terzo posto si è piazzato il quartetto di SC Berlin. La gara maschile ha invece visto imporsi Moritz Kröplin (OFC Bonn), che in finale ha battuto Peter Joppich (CTG Koblenz). Podio per i due portacolori dell’FC Tauberbichofsheim Johann Gustinelli e Sebastian Bachmann. Nella prova a squadre, vittoria per la squadra di Bonn (Moritz Kröplin, Marius Braun, Dominik Schoppa e Aljoscha Gollan), che batte in una tirata finale il club di Tauber (Sebastian Bachmann, Johann Gustinelli, Andrej Raisch, Niklas Uftring) per 43-39. Doppio oro quindi per Kröplin. Il terzo posto se lo aggiudica TSG Weinheim.

Infine in Romania sono stati assegnati i titoli della spada femminile. Nella gara individuale vittoria per Simona Gherman (CSA Steaua): la forte spadista, reduce da un periodo di stop per maternità nel post Londra 2012, ha trionfato dopo aver battuto in finale per 15-12 la compagna di mille vittorie in nazionale nonchè compagna di club Ana Maria Branza. Un trionfo da dedicare al suo bimbo presente a fare il tifo per lei. Podio completato da Maria Udrea (CSA Steaua) e Raluca Sbîrcia (CSA Craiova). CSA Steaua 1 (Ana Maria Branza, Simona Gherman, Maria Udrea e Simona Pop) ha poi vinto il titolo a squadre, battendo in finale LPS Craiova. Terzo posto per CSM Oradea.

Twitter: agenna85

Pianeta Scherma su Twitter

Pianeta Scherma su Facebook
jizzrain.com/vd/2353-video

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.