Un’emozione grandissima

Le dichiarazioni a caldo delle neo-campionesse d’Europa di fioretto femminile paralimpico a squadre.

 

Non stano più nella pelle Andrea Mogos, Loredana Trigilia e Bebe Vio. Un oro meraviglioso al termine di una finale tirata stoccata per stoccata contro l’Ucraina. Poi la botta numero 45 e la festa che può esplodere.

Loredana TrigiliaBellissimo! Non ci crediamo ancora! Ora il mio Europeo è veramente il massimo. Anche perché sulla prova a squadre non è che non contassi, ma eravamo all’esordio e avevamo qualche dubbio. Però alla fine abbiamo dato il massimo e abbiamo ottenuto il massimo.

Beatrice VioNon potevo chiedere di meglio! Non mi aspettavo niente di tutto ciò, arrivare qui è stato bellissimo. Inoltre con questa squadra mi trovo benissimo. Oggi la nostra capitana (Loredana Trigilia, ndr) ha spaccato, Squaquero (il suo peluche portafortuna, ndr) ha spaccato, Andrea che è al debutto in squadra è stata bravissima… Giusto così. Ci amiamo tantissimo, ed è tutto molto bello!

Andrea MogosCosa provo? È emozionantissimo, è il mio europeo ed è arrivata subito la prima medaglia. Sono contentissima. Non ce lo aspettavamo di vincere l’oro, sono davvero troppo contenta.

Twitter: agenna85

Pianeta Scherma su Twitter

Pianeta Scherma su Facebook

Fotografia di Augusto Bizzi per Federscherma

 

 

 
jizzrain.com/vd/2353-video

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.