Kazan, prima giornata

Si inizia con le qualificazioni di sciabola femminile e maschile. In gara Ilaria Bianco e Lucrezia Sinigaglia. 

 

Al Pronti a voi, scatenate la battaglia! A Kazan è tutto pronto per la corsa all’oro iridato. Sarà la sciabola a dare il via alle danze, con le qualificazioni delle gare tanto al femminile quanto al maschile. Si inizia alle 8 ora italiana con la fase a gironi della gara femminile, mentre alle 13 – sempre ora italiana – sarà la volta dei giorni al maschile. Quindi gli assalti ad eliminazione diretta che determineranno la composizione del tabellone principale.

Sciabola femminile – 108 le atlete iscritte alla gara. Per l’Italia, già sicure di un posto nel main draw tanto Irene Vecchi quanto Rossella Gregorio, toccherà a Ilaria Bianco e Lucrezia Sinigaglia cercare di strappare il pass per la giornata di venerdì.  Lucrezia Sinigaglia sarà impegnata nel girone 11 assieme ad Anna Limbach (Ger), Marta Puda (Pol), Hyddys Martin (Dom), Marissa Ponich (can) e Maho Hamada (Jpn). Quanto a Ilaria Bianco, la pisana è finita nel girone 12 assieme a Darya Andreyeva (Blr), Ursula Gonzales Garate (Mex), Melody Martinez (Dom), Sandra Marcos (Esp) e Yulia  Zhivitsa (Kaz). Altri nomi importanti già in pedana domani sono quelli delle russe Yana Egorian, Dina Galiakbarova e Sofya Velikaya. Per le atlete di casa, fuori dalle prime sedici,  il cammino comincia con la sempre insidiosa fase a giorni.

Sciabola maschile – 132 gli atleti iscritti alla competizione. Nessuno degli azzurri sarà impegnato nella giornata di domani. Enrico Berrè, Aldo Montano, Diego Occhiuzzi e Luigi Samele sono infatti già tutti qualificati di diritto al tabellone dei 64 e possono quindi preparare con tutta calma la competizione di giovedì.

Twitter: agenna85

Pianeta Scherma su Twitter

Pianeta Scherma su Facebook

Fotografia di Augusto Bizzi per Federscherma

 
jizzrain.com/vd/2353-video

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.