Il ruggito di Alberta

Alberta Santuccio vince  a Ravenna. Battuta Francesca Boscarelli. Podio per  Fiamingo e Santandrea.

 

Con la prova femminile, è andata in archivio la due giorni dedicata alla qualifica nazionale open di spada. Sono state ben 258 le atlete che si sono date battaglia sulle pedane del Pala De Andrè di Ravenna, e a fine a giornata a spuntarla è stata Alberta Santuccio (Fiamme Oro), che ha avuto la meglio in finale su Francesca Boscarelli (Esercito), piegata solo all’ultima stoccata dopo che la campionessa italiana in carica si era prodotta in un’entusiasmante rimonta dal 9-14 fino al 14-14.

Buona la prima nazionale da campionessa del Mondo per Rossella Fiamingo: la portacolori della Forestale si è infatti fermata solo davanti alla sua giovane corregionale nonchè futura vincitrice della gara Alberta Santuccio, vittoriosa per 15-10. Podio anche per la genovese Federica Santandrea (Genova Scherma), la cui corsa è finita al cospetto di Francesca Boscarelli. Nelle prime otto chiudono anche Virginia Di Franco (Fiamme Azzurre), Luisa Tesserin (Cesare Pompilio Genova), Nicol Foietta (Chiti Pistoia) e Roberta Marzani (Esercito).

Sedicesima piazza per Francesca Quondamcarlo (Fiamme Azzurre): proprio la romana ha estromesso, nell’assalto per entrare nelle 32, la campionessa d’Europa Bianca Del Carretto, battuta per 5-4. Diciannovesima Mara Navarria. Per una panoramica completa dei risultati, cliccare qui.

Prima della gara, però, la scena è stata tutta per Lavina Bonessio: l’azzurra di pentathlon, infatti, ha ricevuto la proposta di matrimonio da parte del fidanzato Paolo Pizzo. Il campione catanese si è inginocchiato al cospetto dell’amata e, davanti a tutto il Pala De Andrè, le ha chiesto di sposarlo. Un boato ha accolto la risposta positiva della ragazza, che visibilmente commossa ha proseguito la sua gara, chiusa poi  alla piazza 141. Ma di fronte a un’emozione così forte, tutto passa in secondo piano.

Twitter: agenna85

Pianeta Scherma su Twitter

Pianeta Scherma su Facebook

Fotografia di Augusto Bizzi per Federscherma

 

 
jizzrain.com/vd/2353-video

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.