Prova di forza

I fiorettisti azzurri trionfano a San Francisco. Battuta in finale la Russia, sul podio ci sale anche la Germania.

 

Le prime avvisaglie di grande Italia si erano avute con la prova individuale di sabato. Tre azzurri sul podio, beffati solo dal francese Jeremy Cadot. Ieri, nella prova a squadre, la conferma: dopo la stagione in parte sottotono dell’anno scorso, i ragazzi di Cipressa hanno maledettamente voglia di riprendersi il trono del fioretto maschile. E di tornare tutti assieme a cantare l’Inno di Mameli, nove mesi dopo l’ultima volta, datata gennaio 2014, allorché i nostri si imposero a Parigi.

Una grande prova, quella del quartetto italiano, cominciata contro il Brasile e chiusa in bellezza battendo 45-39 gli eterni rivali russi; in mezzo il 45-40 con cui gli azzurri hanno estromesso i padroni di casa (Race Imboden, Alexander Massialas, Gerek Meinhardt e Miles Chamley Watson) e il 45-35 sulla Germania (Peter Joppich, Moritz Kroeplin, Sebastian Bachmann e Marius Braun). Una vittoria a cui tutti han dato il proprio contributo: Daniele Garozzo ha trovato spazio nel primo assalto contro il Brasile, portando a casa tre assalti in saldo positivo. Sugli scudi anche Giorgio Avola: per lui spicca il 5-0 a Peter Joppich nella semifinale contro la Germania  e il 3-1 al campione del Mondo Alexei Cheremisinov nella finalissima contro la Russia. E se poi funzionano a pieno regime Andrea Baldini e Andrea Cassarà – come accaduto sulle pedane di San Francisco – il successo non può che essere assicurato.

Sul terzo gradino del podio ci sale la Germania, che nella finalina piega 44-42 un coriaceo Giappone (Yuki Ota, Kenta Chida, Suguru Awaji e Kyosuke Matsuyama) , che già nella semifinale aveva costretto la Russia al brivido dell’ultima stoccata, poi messa a referto da Alexei Cheremisinov. Stop ai quarti di finale e settimo posto per i campioni del Mondo della Francia (Erwann Le Pechoux, Enzo Lefort, Julien Mertine e Vincent Simon).

Twitter: agenna85

Pianeta Scherma su Twitter

Pianeta Scherma su Facebook

Fotografia Federazione Italia Scherma/ Facebook

 
jizzrain.com/vd/2353-video

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.