Duelli sotto la Muraglia

A Xuzhou la seconda tappa di Coppa del Mondo. Sette azzurre al tabellone principale. Domenica quella a squadre.

 

Coppa del mondo di spada femminile, atto secondo. A tre mesi di distanza dal vernissage di Legnano, le migliori spadiste del Mondo si danno appuntamento ai piedi della Grande Muraglia per rinnovare le sfide stagionali. Si riparte dal podio “parterre des reines” della gara individuale, dalla vittoria di Anfisa Pochkalova che ha messo in fila le regine della specialità Ana Maria Branza, Britta Heidemann ed Emese Szasz, griffando la sua prima volta in Coppa del Mondo. In chiave italiana, al netto del mancato podio del sabato – migliori delle nostre, Rossella Fiamingo e Francesca Boscarelli stoppate agli ottavi di finale – sono arrivate indicazione più che positive dalla prova a squadre: quarto podio in fila (compresi quello europeo e mondiale), un collettivo unito nell’obiettivo e grande entusiasmo in vista delle gare che conteranno per la qualifica olimpica.

Le italiane hanno preparato al meglio la trasferta: una settimana a Pechino dove si sono allenate nel centro federale cinese ma anche del sano tempo libero trascorso “turisteggiando” fra la Grande Muraglia e la Città Proibita; quindi giovedì la partenza verso Xuzhou. Oggi la prima giornata di gare: già sicura di un posto fra le 64 Rossella Fiamingo, esentata per ranking, dopo le qualificazioni si sono aggiunte anche Mara Navarria, Francesca Quondamcarlo – bravissime a strappare il pass già al termine delle pool, la prima facendo percorso netto, la seconda con una sola sconfitta in 6 assalti – Alberta Santuccio, Camilla Batini, Giulia Rizzi e Bianca Del Carretto. Niente da fare per l’ottava azzurra che componeva la spedizione, ovvero Brenda Briasco: per lei la gara è terminata già dopo la fase a gironi, chiusa con una sola vittoria all’attivo su cinque assalti.

Questi gli accoppiamenti degli assalti del primo turno che vedono impegnate le azzurre:

Fiamingo (ITA) – Logunova (Rus)
Rizzi (ITA) – Choi (Kor)
Batini (ITA) – Bezhura (Ukr)
Del Carretto (ITA) – Gars (Swe)
Santuccio (ITA) – Shin A (Kor)
Quondamcarlo (ITA) – Andryushina (Rus)
Navarria (ITA) – Hurley (Usa)

Twitter: agenna85

Pianeta Scherma su Twitter

Pianeta Scherma su Facebook

Fotografia di Augusto Bizzi per Federscherma

jizzrain.com/vd/2353-video

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.