Fioretto: l’Italia per San Pietroburgo e Tauber

 

 

La Coppa del Mondo di fioretto vive, unica fra tutte le armi in pedana nel super week-end di gara, una due giorni tutta europea, con le ragazze impegnate a Tauber e i ragazzi a San Pietroburgo.

In Germania saranno impegnate Martina Batini – al rientro dopo l’infortunio che l’aveva costretta a saltare la gara di Cuba – Marta Cammilletti, Chiara Cini, Valentina Cipriani, Elisa Di Francisca, Carolina Erba, Arianna Errigo – anche lei al rientro – Beatrice Monaco, Claudia Pigliapoco, Serena Teo, Valentina Vezzali, Alice Volpi. Già certe di un posto nel main draw Errigo, Di Francisca, Vezzai e Batini, per tutte le altre la gara scatta già domani con le fasi di qualificazione. Per la prova a squadre di domenica, Cipressa opta per il collaudato e pluridecorato quartetto con Batini – Di Francisca – Errigo – Vezzali.

Dodici anche i fiorettisti che saranno impegnati sulle pedane di San Pietroburgo. Si tratta di Valerio Aspromonte, Giorgio Avola, Andrea Baldini, Tobia Biondo, Andrea Cassarà, Alessio Foconi, Daniele Garozzo, Tommaso Lari, Edoardo Luperi, Lorenzo Nista, Alessandro Paroli, Saverio Schiavone. Con Cassarà e Garozzo qualificati di diritto al tabellone dei 64, per tutti gli altri la gara scatta domani con le fasi a gironi e gli eventuali assalti di spareggio. Due novità di formazione invece per il quartetto che domenica affronterà l’importantissima prova a squadre: al fianco di Andrea Baldini e Andrea Cassarà, infatti, ci saranno Daniele Garozzo ed Edoardo Luperi.

Pianeta Scherma su Twitter

Pianeta Scherma su Facebook

Fotografia di Augusto Bizzi per Federscherma

 
jizzrain.com/vd/2353-video

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.