Bebe Vio vince a Dubai e centra il suo personale “grand slam”

 

Beatrice “Bebe” Vio ha vinto la prova di fioretto femminile paralimpico categoria B in programma a Dubai, atto conclusivo della stagione. Decisiva la vittoria per 15-11 nell’atto finale contro la cinese Jingjing Zhou, mentre su lterzo gradino del podio hanno chiuso le russe Ludmila Vasileva e Viktorya Boykova.

Con la vittoria di oggi la ragazza di Mogliano Veneto, per cui ormai è difficile trovare aggettivi, ha concluso il suo personalissimo Grand Slam di titoli: Campionato del Mondo, Campionato Italiano e Coppa del Mondo, figlia di cinque vittorie in altrettante prove disputate. Un ruolino di marcia davvero impressionante per Bebe, che ora guarda alle Paralimpiadi di Rio De Janeiro per completare, poco più che diciottenne, una collezione di medaglie davvero invidiabile.

Nelle altre prove disputate oggi, ottavo posto per Loredana Trigilia nella prova di fioretto femminile categoria A (gara a cui ha preso parte anche Andrea Mogos, diciassettisma piazza per lei), mentre nella spada maschile nono posto per Matteo Betti (categoria A) e ventiseiesimo per Marco Cima nella categoria B.

Pianeta Scherma su Twitter

Pianeta Scherma su Facebook

Fotografia di Augusto Bizzi per Federscherma

 
jizzrain.com/vd/2353-video

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.