Assoluti Paralimpici: i risultati della spada maschile

Emanuele Lambertini vince nella categoria A. A Cima la prova di categoria B, Russo si riconferma nella categoria C.

Ha preso il via oggi, con le prove di spada delle Categorie A, B e C, il programma tricolore per quanto concerne anche la scherma paralimpica, che assegna i propri titoli in concomitanza con gli Assoluti di scherma olimpica in corso a Roma.

Per quanto concerne le prove maschili, la gara di Categoria A è stata vinta dal giovane Emanuele Lambertini. Il diciannovenne emiliano, anche lui come Bebe membro del team Art4Sport, ha avuto la meglio in finale su Matteo Betti con il punteggio di 15-11. Terzo gradino del podio per altri due atleti che abbiamo di recente ammirato in azione a Casale, ovvero Edoardo Giordan e Matteo Dei Rossi, entrambi fermati in semifinale. Con la medaglia di oggi, Lambertini conferma quanto di buona si diceva sul suo conto, dimostrando come già fatto vedere agli Europei piemontesi di essere una talento su cui la scherma paralimpica azzurra potrà fare in futuro grande affidamento.

Va invece a Marco Cima la prova valida per la Categoria B. Lo schermidore di Vetralla, uno degli azzurri che a settembre sarà protagonista delle Paralimpiadi a Rio De Janeiro, ha artigliato il titolo tricolore al termine della finale che lo ha visto vincitore per 15-6 su Alessandro Lepri, mentre il campione uscente Gabriele Leopizzi si è dovuto accontentare della terza piazza, dopo essere stato battuto in semifinale proprio da Cima in una sorta di simbolico passaggio di testimone. Podio anche per Gianluca Gibbi.

Continua infine a essere nel segno di William Russo la categoria C. Ennesima affermazione per il siciliano che della specialità è stato anche Campione del Mondo: per lui, il trionfo è stato assicurato dal 15-5 con cui in finale ha battuto Giuseppe Carmina. Al terzo posto hanno chiuso Niccolò Riccardi e Claudio Radicello.

Classfiche

Spada maschile Cat. A –  1. Emanuele Lambertini (Zinella Scherma), 2. Matteo Betti (Fiamme Azzurre), 3. Matteo Dei Rossi (Scherma Treviso), 3. Edoardo Giordan (Accademia d’Armi Musumeci Greco Roma), 5. Franco Dolci (Scherma Bergamo), 5. Pietro Maria Ghiosso (Club Scherma Chivasso), 7. Samuele Lupo (Club Scherma Palermo), 8. Marco Negroni (Frascati Scherma), 9. Graziano Magro (CdS M°Lodetti)

Spada maschile Cat. B – 1. Marco Cima (Forestale), 2. Alessandro Lepri (Cs Navacchio), 3. Gabriele Leopizzi (Accademia Scherma Groane), 3. Gianluca Gibbi (Accademia Scherma Groane), 5. Francesco Di Franco (Club Scherma Palermo), 6. Cristian Ceracchi (Frascati Scherma), 7. Jens Brase (Accademia Scherma Groane), 8. Ivan Marco Lombardi (CdS M°Marcello Lodetti).

Spada maschile Cat. C – 1. William Russo (Club Scherma Palermo), 2. Giuseppe Carmina (Club Scherma La Farnesiana), 3. Nicolò Riccardi (Accademia Scherma Groane), 3. Claudio Radicello (Circ.Schermistico Mazarese), 5. Martino Seravalli (Accademia della Scherma Livorno), 6. Simone Innocenti (Chiti Scherma Pistoia), 7. Simone Rabitti (Sintofarm Scherma Koala), 8. Francesco Manzoni (Scherma Bergamo)

Twitter: agenna85

Pianeta Scherma su Twitter

Pianeta Scherma su Facebook

Fotografia Augusto Bizzi
jizzrain.com/vd/2353-video

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.