Assoluti paralimpici: i risultati della sciabola femminile

Loredana Trigilia si aggiudica il titolo nella Categoria A. A Marta Nocent la gara di Categoria B.

 

Corre sull’asse Roma – Padova il filo tricolore che lega le due campionesse italiane che ieri si sono laureate sulle pedane degli Assoluti andati in scena proprio nella capitale.

Nella Categoria A a vincere è Loredana Trigilia: siciliana di nascita ma romana d’adozione, la Trigilia ha firmato ieri il suo quarto successo tricolore battendo, in una tiratissima finale all’ultima stoccata, Andreea Mogos, prendendosi così la sua personale rivincita sulla sua amica e compagna di Nazionale che ventiquattro ore prima le aveva “scippato” l’oro nel fioretto. Terzo posto per la giovane Sofia Brunati e per Liliana Tolu, che nelle semifinali sono state sconfitte dalle due portacolori azzurre.

Riconferma tricolore per Marta Nocent nella Categoria B: l’atleta in forza al Petrarca Padova, infatti, ha bissato il titolo vinto lo scorso anno a Torino battendo in finale per 15-6 la compagna di sala Rossella Cappotto, mentre si è classificata al terzo posto Matilde Spreafico.

Classifiche

Sciabola femminile Cat. A – 1. Loredana Trigilia (Club Scherma Roma), 2. Ionela Andreea Mogos (Lame Rotanti Torino), 3. Sofia Brunati (Circolo Scherma Lecco), 3. Liliana Tolu (Chiti Scherma Pistoia)

Sciabola femminile Cat. B – 1. Marta Nocent (Petrarca Padova), 2. Rossella Cappotto (Petrarca Padova), 3. Matilde Spreafico (Circolo Scherma Lecco)

Twitter: agenna85

Pianeta Scherma su Twitter

Pianeta Scherma su Facebook

Fotografia Augusto Bizzi
jizzrain.com/vd/2353-video

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.