Britta Heidemann eletta nella Commissione Atleti del CIO

 

Avrebbe dovuto essere fra le protagoniste della prova di spada femminile, invece complice la mancata qualificazione, non ha potuto disputare la sua quarta Olimpiade. Ma Britta Heidemann ha comunque tanti motivi per sorridere a Rio De Janeiro.

La spadista tedesca, oro a Pechino e argento a Londra, è stata infatti eletta nella Commissione Atleti del Comitato Olimpico Internazionale. Per lei sono arrivati 1603 voti. Assieme alla Heidemann, sono entrati a far parte della Commissione Atleti la leggenda russa del salto con l’asta Yelena Isinbayeva, il nuotatore ungherese Daniel Gyurta e il pongista coreano Seung Min Ryu. La durata del mandato è di 8 anni.

Così la Heidemann ha voluto ringraziare tramite Facebook tutti quelli che le hanno accordato la fiducia: «.Cari Atelti Olimpici: sono felice di avere ricevuto così tanti voti e che per questo sono in grado di lottare per i vostri interessi nei prossimi anni. Le ultime tre settimane sono state dure ma altrettanto eccitanti, perché ho parlato con molti di voi. Grazie a tutti per la fiducia, spero di rappresentarvi al meglio».

Pianeta Scherma su Twitter

Pianeta Scherma su Facebook

Fotografia Facebook/Britta Heidemann
jizzrain.com/vd/2353-video

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.