Spettacolo e tanto divertimento al Galà della scherma di Milano

Tanto divertimento e una bella cornice di pubblico per la terza edizione del Gran Galà di scherma.

 

La cornice fascinosa del centro di Milano, la bella risposta del pubblico, e lo spettacolo offerto dai campioni della scherma azzurra. In una parola, un successo. Questo è stato ieri il Gran Galà della scherma, edizione numero tre, andato in scena ieri pomeriggio nella centralissima Galleria del Corso, a pochi passi dal Duomo.

Un appuntamento fortemente voluto dall’Associazione Scherma&20 A.S.D e che ha trovato ancora una volta la piena collaborazione dell’Assessorato allo sport della città meneghina. Una festa della scherma, che un mese dopo il fencing mob, esce di nuovo dalle sale e si prende la città. L’inizio alle 15 con le esibizioni dei migliori atleti lombardi età più piccola, quindi la prosecuzione con i Giovani e i Master. In mezzo, in attesa dell’evento clou, la possibilità di provare i primi rudimenti della scherma con maschere e fioretti di plastica: occasione colta da grandi e piccini con grande entusiasmo.

Il piatto forte è stata la sfida fra una selezione di atleti lombardi e quella dei campioni della nazionale, in una staffetta alle 60 stoccate che alla fine ha visto prevalere proprio quest’ultima squadra. Che schierava veri e propri pezzi da 90: Gabriele Leopizzi per la frazione di scherma paralimpica, che ha aperto la strada agli assalti con protagonisti Enrico Berrè, il campione Olimpico Daniele Garozzo e Rossella Fiamingo. Dall’altra parte Sofia Brunati, Umberto Costantini, Alessandro Bertolazzi e Brenda Briasco, spadista genovese della nazionale. A nobilitare ancora di più l’evento, la presenza di Beatrice Vio: Bebe non ha potuto dare saggio delle sue abilità schermistiche, ma ha risposto con grande entusiasmo alle curiosità del pubblico e dispensato ancora pillole della sua proverbiale gioia di vivere. Alla fine il punteggio recita 60-49 per la squadra degli Olimpionici.

A contraddistinguere la serata però il clima di amicizia e divertimento generale, con tantissimi siparietti in pedana. In particolare molto attivo Daniele Garozzo, che ha interagito spesso con il pubblico, chiedendone il supporto e andando ad abbracciare un piccolo fan a fondo pedana. Ha risposto da par suo Rossella Fiamingo che, micorofono alla mano, ha salomonicamente diviso in due parti il pubblico convenuto per spartirsi il tifo con Brenda Briasco. Ne è uscito un bellissimo spot per la scherma, apprezzatissimo dal grande pubblico che ha accolto con un caldo abbraccio i ragazzi che hanno dato lustro all’Italia sulle pedane di tutto il Mondo.

Twitter: agenna85

Pianeta Scherma su Twitter

Pianeta Scherma su Facebook

Fotografia Alessandro Gennari
jizzrain.com/vd/2353-video

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.