Presentato ieri a Torino il Grand Prix di fioretto

 

Si è svolta ieri, presso il Salone d’onore del Castello del Valentino a Torino, la conferenza stampa di presentazione della terza edizione del Grand Prix di fioretto, che si svolgerà proprio nella città sabauda nel primo fine settimana di dicembre.

I migliori e le migliori interpreti mondiali del fioretto si sfideranno a partire da venerdì 2 dicembre – giornata di qualificazione al tabellone principale presso il centro Sisport – e fino a domenica 4, quando sulle pedane del Pala Ruffini andrà in scena la gara maschile. Sabato, sempre al Pala Ruffini, sede classica della gara torinese, la prova femminile.

Una grande occasione, quindi, per poter ammirare in azioni i campioni della scherma, fra cui il campione Olimpico Daniele Garozzo e Arianna Errigo, ma anche l’Olimpionica Inna Deriglazova e i forti statunitensi che hanno sin qui monopolizzato l’avvio della nuova stagione. Un grande evento anche per la scherma italiana e per l’Accademia Scherma Marchesa, a cui anche quest’anno si deve il grande lavoro di organizzazione. Queste le parole di Michele Torella, presidente della Marchesa: «Il GRAND PRIX FIE di fioretto TROFEO INALPI approda a Torino per il terzo anno consecutivo, riconfermandosi come tappa inaugurale delle tre prove mondiali che includono, dopo Torino, Long Island e Shangai. Un’esclusiva non solo torinese, ma italiana che rappresenta un’occasione unica per vedere dal vivo lo spettacolo offerto dai maggiori gli esponenti del fioretto internazionale».

Pianeta Scherma su Twitter

Pianeta Scherma su Facebook
jizzrain.com/vd/2353-video

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.