Isola e De Marchi, l’Italia fa doppietta a Bratislava

La spadista vercellese batte in finale la compagna di nazionale e si aggiudica la prova individuale in Slovacchia. Domani tocca ai maschi.

 

Tre settimane fa, sulle pedane di Ravenna Federica Isola ed Eleonora De Marchi avevano già incrociato le lame in finale: allora in palio c’era la vittoria nella prima Prova Nazionale Giovani, e ad imporsi fu la poliziotta trevigiana, che ebbe la meglio con il punteggio di 15-14.

Oggi a Bratislava, Coppa del Mondo Under 20, stesso incrocio nella stesso punto della gara, ovvero l’atto decisivo, ma esito invertito, con Federica Isola brava a sprintare sulla compagna di nazionale regolandola sul 15-13. Per la forte spadista di Vercelli si tratta della seconda vittoria in carriera nella categoria Under 20 (la prima lo scorso anno a Udine), per un complessivo di quattro podi contando il secondo posto di Budapest e il terzo di Laupheim nella prima uscita di questa stagione.

E se proprio la gara tedesca era stata da dimenticare per Eleonora De Marchi, oggi la ragazza di treviso ha trovato immediato riscatto e mettendo a referto il quinto podio in Coppa del Mondo. Un risultato che rappresenta il suo best sin qui, dato che finora aveva sempre conquistato terzi posti, fra cui quello iridato lo scorso aprile a Tashkent. Oggi al terzo posto hanno invece chiuso la svizzera Aurore Favre, piegata dalla Isola per 15-12, e la ceca Anna Coufalova, nettamente battuta per 15-6 dalla De Marchi.

Classifica – 1.  Isola (Ita), 2. De Marchi (Ita), 3. Coufalova (Cze), 3. Fevre (Sui), 5. Borrye (Den), 6. Mroszczak (Pol), 7. Soldatova (Rus), 8. Filina (Rus)

Twitter: agenna85

Pianeta Scherma su Twitter

Pianeta Scherma su Facebook

Fotografia di Augusto Bizzi per Federscherma

 
jizzrain.com/vd/2353-video

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.