Berna: azzurri giù dal podio, vince la Corea

Quarto posto per il quartetto italiano nella gara a squadre di Berna. Vince la Corea sulla Russia, terzo il Giappone.

 

Un piccolo passo avanti rispetto alle gare di Tbilisi e Lipsia, ma ancora giù dal podio. Sintetizzando all’estremo, questa è la fotografia della gara degli azzurri (Marco Fichera, Enrico Garozzo, Paolo Pizzo e Andrea Santarelli) oggi a Berna, nella prima gara a squadre di spada maschile della nuova stagione.

Un buon esordio contro l’Estonia, quindi la rivincita iridata sui padroni di casa della Svizzera, autorevolmente piegati sul 45-36 quindi l’incrocio con la Russia in semifinale. Il match fluttua per tutta la sua durata sul filo di un sottile equilibrio, con i russi però più bravi a rosicchiare il giusto tesoretto di stoccate (4 al momento dell’inizio della nona e ultima frazione) poi rivelatasi decisive per vanificare il tentativo di rimonta di Marco Fichera ai danni di Pavel Sukhov. Che chiude sul 35-31 e porta i suoi compagni alla finale (poi persa contro la Corea), mentre ad attendere gli azzurri per contendere loro il terzo gradino del podio c’è il Giappone.

L’assalto è decisamente tattico e giocato su punteggi bassi, al punto che quando Uyama e Fichera si attaccano al rullo per la manche decisiva, il punteggio recita 9-6 Italia. Alla fine, a spuntarla è proprio il giapponese, che fa 12-6 di parziale e chiude sul 18-15.

Twitter: agenna85

Pianeta Scherma su Twitter

Pianeta Scherma su Facebook

Foto Bizzi/Fie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.