Coppa del Mondo Under 20: il cammino verso Verona riparte da Udine

Oltre 600 atleti in rappresentanza di 45 si sfidano nel capoluogo friulano per la tappa italiana. In programma le gare individuali di fioretto e spada.

 

Befana in pedana per gli oltre 600 atleti che fra sabato e domenica animeranno il Pala Bernes di Udine nella gara che apre ufficialmente il sipario sul 2018 agonistico. Tocca agli Under 20 e più precisamente a spada e fioretto, dare il via a una gustosissima nuova tappa di avvicinamento all’evento clou della stagione, ovvero il Mondiale di Verona del prossimo aprile. E, come detto in apertura, sono numeri davvero record.

E non solo per il numero di atleti (636 complessivamente), ma anche per il numero di paesi rappresentati, ben 45 fra cui moltissime realtà emergenti come Libano, Qatar, Jamaica, Paraguay, Malesia e Filippine, per la prima volta di scena sulle pedane friulane. Una due giorni che promette grande spettacolo, con l’Italia che si presenta con il ruolo della favorita ma che dovrà guardarsi da una concorrenza sempre più agguerrita e in grande crescita sia sotto l’aspetto del numero quanto della qualità della scherma espressa.

In compenso la squadra azzurra è pronta a calare tutti i propri assi: nel fioretto femminile occhi puntati su Martina Favaretto, reduce dalla finale a otto centrata al Grand Prix di Torino e sin qui autentica mattatrice della stagione, ma anche su Serena Rossini, anche lei ottimamente comportatasi a Torino e che si presenta a Udine da numero 1 del ranking. Sta bene anche la spada, tanto al maschile (con il podio di Buzzacchino e la vittoria a squadre in Grecia come ultimi risultati e lo scatenato Davide Di Veroli da tenere d’occhio) quanto soprattutto al femminile, con le ragazze che sin qui hanno concesso davvero le briciole alle avversarie. A completare il programma, il fioretto maschile con gli azzurri pronti anche qui a giocare le loro carte migliori: da Tommaso Marini ad Alessio Di Tommaso, passando per Matteo Resegotti, Pietro Velluti e Davide Filippi.

Il programma di gare prevede per sabato la gara di spada maschile (via alle 8.30) e fioretto femminile (10.30), mentre nelle giornata di domenica si chiuderà con le prove di spada femminile e fioretto maschile che scatteranno al medesimo orario.

Twitter: agenna85

Pianeta Scherma su Twitter

Pianeta Scherma su Facebook

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.