Scherma Paralimpica: Lambertini secondo ad Eger nel fioretto A

Nella prima giornata di gare, secondo posto per l’azzurro nel fioretto categoria A. Giù dal podio gli azzurri nelle altre gare.

 

Prima giornata di gare, primo podio per l’Italia nella tappa ungherese di Coppa del Mondo di scherma paralimpica. La firma è quella di Emanuele Labertini, secondo nella prova di fioretto maschile Categoria A: l’unico a battere l’azzurro è stato il padrone di casa Richard Osvath, che ha chiuso sul 15-10 l’assalto decisivo per assicurarsi il trionfo nella prova.

Stop ai quarti di finale per Matteo Betti, battuto proprio da Lambertini nel derby decisivo per l’accesso alla zona podio (completato dal russo Nagaev e dal polacco Pender) e settimo nella classifica finale. Nella giornata di oggi si è disputata anche la gara di categoria B, sempre di fioretto maschile, con Marco Cima fermato agli ottavi mentre per Gabriele Leopizzi aveva chiuso la sua gara già ai gironi.

Nell’unica prova femminile disputata oggi, quella di spada Categoria B, Rossana Pasquino si ferma agli ottavi di finale dopo essere stata battuta dalla russa Mishurova con il punteggio di 15-11. Domani seconda giornata di gare, con le prove di spada maschile (categorie A, B, C) e fioretto femminile, che come la spada vedrà impegnate tutte e tre le categorie.

 

Fioretto maschile Cat. A –  1. Osvath (Hun), 2. Lambertini (ITA), 3. Nagaev (Rus), 3. Pender (Pol), 5. Demchuk (Ukr), 6. Yusupov (Rus), 7.. Betti (ITA), 8. Tokatlian (Fra)

Fioretto maschile Cat. B – 1. Kamalo (Rus), 2. Datsko (Ukr), 3. Coutya (Gbr), 3. Guissone (Bra), 5. Naumenko (Ukr), 6. Gaworski (Pol), 7. Fujita (Jpn), 8. Kuzyukov (Rus).
12. Cima (ITA), 17. Leopizzi (ITA)

Spada femminile Cat. B – 3. Fedota (Ukr), 3. Pozniak (Ukr), 5. Mishuroa (Rus), 6. Fiaklistava (Blr), 7. Tauber (Ger), 8. Kastsiuchkova (Blr).
14. Pasquino (ITA)

Twitter: agenna85

Pianeta Scherma su Twitter

Pianeta Scherma su Facebook

Fotografia Bizzi/Fie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.