Arpino bronzo nella sciabola maschile, la Francia fa doppietta

La corsa dell’azzurro si ferma in semifinale. Doppietta francese con Pianfetti e Patrice.

 

Brinda la Francia, sorride l’Italia. Merito di Alberto Arpino, che nella prova individuale di sciabola maschile Under 20 centra la medaglia di bronzo. Finisce al cospetto del futuro campione d’Europa Maxime Pianfetti la bella cavalcata del romano. Una gara iniziata con due sconfitte nel girone – una, ironia della sorte, proprio per mano di Pianfetti – e poi andata in crescendo con le vittorie contro il bulgaro Buldeev, il tedesco Bonah e il russo Stanislav Podznyakov che gli ha spalancato le porte alla zona medaglia.

Quella solo sfiorata da Matteo Neri, che viene battuto ai quarti di Kostantin Lokhanov (poi finito a fare compagnia ad Arpino sul terzo gradino del podio), mentre si è fermata prima la corsa degli altri due azzurri in gara oggi, con Raffaele Minischetti battuto nel tabellone dei 32 dal tedesco Kindler e Giacomo Mignuzzi beffato all’ultima stoccata dallo spagnolo Fernandez Blanco nel turno dei 64.

La doppietta firmata da Maxime Pianfetti e Sebastien Patrice, permette invece alla Francia di scappare in testa al medagliere, complice anche il bronzo di Alya Bayram nella gara che ha celebrato la quarta vittoria stagionale di Federica Isola. Finisce 15-11 il match decisivo per l’oro, vince Pianfetti ma merita una citazione il numero di Patrice in semifinale: sotto 9-14 contro Lokhanov, infatti, il francese mette giù una rimonta da annali, fa 6-0 e si prende gioco, set e incontro.

Classifica – 1. Pianfetti (Fra), 2. Patrice (Fra), 3. Arpino (ITA), 3. Lokhanov (Rus), 5. Pozdnyakov (Rus), 6. Kindler (Ger), 7. Neri (ITA), 8. Dragomir (Rou)

Twitter: agenna85

Pianeta Scherma su Twitter

Pianeta Scherma su Facebook

Fotografia Augusto Bizzi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.