Verona 2018: il medagliere finale

Vittoria finale per la Russia, Italia preceduta anche dagli Stati Uniti. Le classifiche di fine Mondiale.

 

Meno metalli complessivi di Stati Uniti e Italia, ma una maggior quantità di ori: così la Russia si è portata a casa la classifica finale del medagliere dei Campionati Mondiali Cadetti e Giovani di Verona 2018. Decisive, al tal fine, le affermazione di Anastasia Soldatova nella spada femminile Giovani, la tripletta nella sciabola giovani con i titoli di Tatiana Nikitina – poi bissato a squadre – e Konstantin Lokhanov. Dietro la Russia, si fermano gli Stati Uniti che con 14 medaglie mettono assieme il totale più ricco fra le 15 nazioni salite almeno una volta sul podio a Verona.

MEDAGLIERE COMPLESSIVO

NAZIONE Totale
Russia 5 1 3 9
Usa 3 5 6 14
ITALIA 3 4 6 13
Ungheria 2 0 5 7
Giappone 2 0 1 3
Francia 1 3 2 6
Romania 1 1 0 2
Hong Kong 1 0 0 1
Messico 0 2 1 3
Polonia 0 1 1 2
Singapore 0 1 0 1
Germania 0 0 2 2
Kazakhistan 0 0 1 1
Corea del Sud 0 0 1 1
Spagna 0 0 1 1

MEDAGLIERE CADETTI

Un oro, quattro argenti e due bronzi: il medagliere Cadetti è appannaggio degli Usa, soprattutto grazie al fioretto. Italia al secondo posto, terzo il Giappone.

NAZIONE Totale
Usa 1 4 2 7
ITALIA 1 1 2 4
Giappone 1 0 1 2
Ungheria 1 0 1 2
Hong Kong 1 0 0 1
Romania 1 0 0 1
Messico 0 1 1 2
Kazakhistan 0 0 1 1
Corea del Sud 0 0 1 1
Spagna 0 0 1 1
Russia 0 0 1 1
Polonia 0 0 1 1

MEDAGLIERE GIOVANI

La Russia fa il pieno di ori a Verona e si prende il medagliere parziale della categoria Giovani distanziando abbastanza nettamente l’Italia per numero di ori, malgrado nel totale abbia una medaglia in meno.

NAZIONE Totale
Russia 5 1 2 8
ITALIA 2 3 4 9
Usa 2 1 4 7
Francia 1 3 2 6
Ungheria 1 0 4 5
Giappone 1 0 0 1
Singapore 0 1 0 1
Polonia 0 1 0 1
Romania 0 1 0 1
Messico 0 1 0 1
Germania 0 0 2 2

Twitter: agenna85

Pianeta Scherma su Twitter

Pianeta Scherma su Facebook

Fotografia Augusto Bizzi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.