Varsavia: Bebe ancora alla vittoria, seconda Mogos

La campionessa italiana vince la prova di fioretto femminile categoria B. Secondo posto per Andreea Mogos nella gara di Categoria A.

 

“Vendetta” è fatta, e la sconfitta del 2016 dimenticata. A modo suo, ovvero lasciando le briciole alle avversarie e prendendosi ancora una volta la vittoria in una gara di fioretto femminile di Categoria B. Missione compiuta per Beatrice Vio, che nella seconda giornata di gare a Varsavia fa ancora bottino pieno chiudendo la sua gara con il 15-7 alla thailandese Yana Saysunee (terzo posto per la russa Irina Mishurova e per la portacolori di Hong Kong Chung Yuen Ping) che consegna all’azzurra l’ennesimo successo in carriera e una leadership ancora più solida nella sua specialità, in attesa di andare a caccia di un altro alloro a settembre, quando saranno in programma gli Europei a Terni.

Una gara a cui punta anche Andreea Mogos, che nella prova di Categoria A sempre di fioretto femminile, centra un bel secondo posto, impreziosito anche dalla vittoria in semifinale contro la plurititolata ungherese Zsuzsanna Krajnyak (terza in coabitazione con la russe Alena Evdokimova). A fermare la torinese, solo l’atleta di Hong Kong Yu Chui Yee, che nell’assalto decisivo, si impone per 15-11.

Doppietta britannica, invece, nella spada maschile grazie alle vittorie di Piers Gilliver nella gara di Categoria A – nono e decimo rispettivamente Edoardo Giordan e Matteo Betti – e Dmitry Coutya nella Categoria B. Oggi il programma prosegue con le gare di sciabola (femminile e maschile) e con le prove di spada maschile Categoria C.

Twitter: agenna85

Pianeta Scherma su Instagram

Pianeta Scherma su Facebook

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.