Circuito Europeo Cadetti: brilla l’Italia, vincono Carlotta Ferrari e le sciabolatrici

A Samorin la Ferrari vince la prova di fioretto femminile. A Londra successo delle sciabolatrici nella prova a squadre.

 

Dalla Slovacchia alla Gran Bretagna, lungo il filo rosso della vittoria. Brillano ancora le giovani lame azzurre nel week-end del Circuito Europeo Cadetti dipanatosi fra Samorin e Londra, da cui arrivano due vittorie tutte al femminile.

C’è la firma di Carlotta Ferrari sul successo italiano nella prova individuale di fioretto femminile disputatasi a Samorin. La comasca, allieva di Serena Pivotti, si è imposta nell’assalto decisivo sulla romena Emilia Corbu con il punteggio di 15-7 portandosi così a casa la vittoria. Terzo posto per la polacca Malwina Kolodziejczyk e per la svedese Miriam Schreiber, in una gara che ha visto un’altra azzurra, Giulia Amore, fermarsi nella finale a otto: per la figlia d’arte, lo stop è arrivato per mano della Schreiber ai quarti di finale, che ne ha sancito il piazzamento finale al settimo posto su 142 iscritte.

È invece un lavoro d’equipe la vittoria delle sciabolatrici azzurre nella prova a squadre di Londra: il terzetto composto da Mariapia Carducci, Carolyn Frenna e Manuela Spica, infatti, ha conquistato il successo finale dopo aver battuto per 45-35 la squadra di casa. Lungo il cammino verso la finale, le azzurre hanno battuto dapprima la Lettonia per 45-30, quindi Singapore in semifinale per 45-37, con le asiatiche che hanno poi conquistato il terzo gradino del podio ai danni dell’Olanda.

Twitter: agenna85

Pianeta Scherma su Instagram

Pianeta Scherma su Facebook

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.