Coppa del Mondo Under 20: a Udine brilla il fioretto azzurro

Serena Rossini vince la gara femminile, podio per Arianna Pappone. Nella gara maschile, terzo posto per Pietro Velluti.

 

Una vittoria e due terzi posti: non poteva cominciare meglio per l’Italia la due giorni casalinga di Coppa del Mondo Under 20 sulle pedane del Pala Indoor di Udine. E nella giornata interamente dedicata al fioretto – domani sipario con la prova di spada femminile – a dare il via alla festa ci pensa Serena Rossini, che si prende la prova femminile portandosi sul podio Arianna Pappone, mentre sulla gara maschile c’è il segno di Pietro Velluti, terzo.

Da Udine a Udine. Il back to back sembra essere il leit motiv della giornata di Coppa del Mondo Under 20: Matteo Neri esagera a Budapest e fa tre di fila, Serena Rossini lo imita a non troppi chilometri di distanza, centrando il bersaglio grosso e mettendo a referto la terza vittoria in Coppa del Mondo Under 20 e portandosi a casa per il secondo anno di fila la tappa casalinga. La russa Elena Petrova, battuta per 15-6, è l’ultimo ostacolo scavallato dalla marchigiana prima di poter stappare lo spumante della vittoria. A fare festa con lei, Arianna Pappone: un grande ritorno alle gare per la fiorettista pontina, che ai quarti di finale ha fermato ai piedi del podio la corsa di Giulia Amore.

A completare la grande giornata italiana, il terzo posto di Pietro Velluti. L’atleta veneziano, già vincitore in stagione della gara di Bangkok, si è fermato in semifinale dall’egiziano Mohamed Hamza a sua volta battuto in finale dal russo Bogdan Barmakov. Bella gara anche per Alessio Di Tommaso, che si ferma ai quarti di finale dopo la sconfitta contro il francese Rafael Savin, anche lui terzo a fine giornata.

Twitter: agenna85

Pianeta Scherma su Instagram

Pianeta Scherma su Facebook

Fotografia Augusto Bizzi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.