L’Italia vola sulle ali delle fiorettiste, a Foggia arrivano due medaglie dalle Cadette

Matilde Calvanese oro nel fioretto femminile Cadetti. Bronzo per Margherita Lorenzi. Vola l’Italia nel medagliere a Foggia.

 

Vince Matilde Calvanese, fa terza Margherita Lorenzi. Con uno sguardo avvelenato ai giochi del tabellone che hanno portato le due azzurre a incrociare le lame già in semifinale in un derby chiusosi sul 15-10 in favore della futura campionessa d’Europa. Unica nota agrodolce in un’altra giornata di gloria per la scherma azzurra che, dopo la tripletta degli sciabolatori nella gara di ieri, si gode la seconda medaglia d’oro di questi Campionati Europei Cadetti e Giovani di Foggia.

Esce sulla ruota di Jesi quindi il jackpot di giorno 3, l’ultimo dedicato alle prove individuali della categoria Under 17. Splendido il cammino della Calvanese, cominciato con il percorso netto ai gironi e proseguito assalto dopo assalto fino al pirotecnico 15-11 contro l’ungherese Nekifor, in un match divorato tutto d’un fiato e chiuso prima del gong di fine prima frazione, capitalizzando al meglio la partenza bruciante e respingendo i tentativi  di ritorno dell’avversaria. E poi il via alla festa, le lacrime di gioia e un Inno di Mameli da assaporare nota per nota sul gradino più alto del podio e da dividere con la compagna di squadra con cui martedì andrà all’assalto della medaglia più pregiata a squadre.

Assieme a loro, ci saranno Lucia Tortelotti – oggi battuta alle porte della finale a otto dalla Nekifor – e la figlia d’arte Giulia Amore, la cui gara si è chiusa al tabellone dei 64. Per far valere ancora una volta il peso della tradizione azzurra in quell’autentica miniera d’oro chiamata fioretto femminile.

Classifica – 1. Calvanese (Ita), 2. Nekifor (Hun) 3. Lorenzi (ITA), 3. Korablina (Rus), 5. Solodkiha (Lat), 6. Budenko (Ukr), 7. Ulasava (Blr), 8. Rassolova (Rus)

Twitter: agenna85

Pianeta Scherma su Instagram

Pianeta Scherma su Facebook

Fotografia Augusto Bizzi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.