Rossini sul tetto d’Europa, Favaretto di bronzo: il fioretto regala due medaglie all’Italia

Serena Rossini vince sulla Udovichenko, bronzo per Martina Favaretto

 

Stravolta ma felice, felicissima. Serena Rossini si gode il trionfo nella prova individuale di fioretto femminile under 20, campionessa d’Europa al termine di una gara dispendiosissima chiusa con l’esultanza liberata al termine del 15-11 con cui ha piegato la russa Udovichenko, l’ultima ad alzare bandiera bianca lungo il cammino che ha portato la marchigiana sul gradino più alto. Percorso perfetto per la portacolori delle Fiamme Gialle, cominciato con il percorso netto ai gironi – che le ha fruttato un provvidenziale salto del giro al tabellone dei 64 – e proseguito con le vittorie in serie sulla polacca Alina Poloziuk, sulla tedesca Pia Ueltgesforth per aprirsi la via della zona medaglia a spese dell’ungherese Nora Hajasus.

E poi il derby in semifinale contro Martina Favaretto, che ferma la corsa sin lì ottima dell’allieva di Mauro Numa “dirottando” la noalese alla medaglia di bronzo, in coabitazione con Adelina Bikbulatova per il metaforico fifty/fifty fra Italia e Russia. Un match corso sul filo dell’equilibrio, quello che ha visto incrociarsi le due azzurre, risolto poi dalla Rossini sul 12-11.

Lontane dal podio le altre azzurre in gara: stop agli ottavi di finale per  Marta Ricci, battuta dalla Bikbulatova, mentre Serena Puglia ha chiuso la sua prova già al tabellone dei 64.

Classifica –  1. Rossini (Ita), 2. Udovichenko (Rus) 3. Favaretto (ITA), 3. Bikbulatova (Rus), 5. Sunsuchkova (Rus), 6. De Brem (Fra), 7. Saveanu (Rou), 8. Hajas (Hun)

Twitter: agenna85

Pianeta Scherma su Instagram

Pianeta Scherma su Facebook

Fotografia Bizzi Team

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.