Margherita Lorenzi è bronzo a Torun, la Scruggs fa doppietta

L’azzurra si ferma in semifinale, battuta dalla statunitense che poi si aggiudica il titolo. Stop negli otto per Lucia Tortelotti.

 

Poco più di un mese fa, a Foggia, Margherita Lorenzi aveva chiuso con il bronzo Europeo in una delle tante giornate di gloria dell’Italia nella manifestazione continentale Cadetti. Oggi la padovana si è ripetuta, ma con una medaglia che acquista ancora più valore perché arrivata in un Campionato del Mondo e dopo aver tenuto testa per più di meta match alla fuoriserie chiamata Lauren Scruggs. Si ferma in semifinale, l’allieva di Borella e Bortolozzi nel vivaio Comini, veleggia sul gradino più alto del podio la statunitense, un giorno dopo aver messo in sacca il titolo Giovani

L’americana, classe 2003, eguaglia così il record centrato giusto un anno fa da Yuka Ueno, anche lei capace di mettere a referto la doppietta Giovani-Cadetti. È la più forte, e lo ha dimostrato anche oggi, sbaragliando la concorrenza dopo essere andata vicina, vicinissima al baratro agli ottavi di finali contro la Pustilnik e aver ribaltato la sorte con un vero e proprio miracolo, risalendo in meno di 30 secondi dal 9-14 e trovando il 14-14 quando il cronometro segnava 3 centesimi al gong.

Tornando alla gara delle azzurre, buon piazzamento nelle prime otto per Lucia Tortelotti, con l’atleta milanese che trova strada sbarrata verso il podio proprio nel derby contro Margherita Lorenzi, mentre Matilde Calvanese è purtroppo incappata in una precoce uscita al tabellone dei 64 contro la bielorussa Shafarostava.

Classifica – 1. Scruggs (Usa), 2. Hong Sein (Kor), 3. Lorenzi (ITA), 3. Rassolova (Rus), 5. Guo (Can), 6. Tortelotti (ITA), 7. Rhodes (Usa), 8. Weintraub (Usa)

Twitter: agenna85

Pianeta Scherma su Instagram

Pianeta Scherma su Facebook

Fotografia Augusto Bizzi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.