Campionati Asiatici, il riepilogo dei risultati

Cina, Giappone e Corea sugli scudi nella rassegna continentale asiatica andata in scena a Chiba e valida per le qualificazioni a Tokyo 2020.

 

Antipasto di Olimpiade, almeno per i manifesti e le decorazioni che, a Chiba, già anticipano il grande evento del prossimo anno a Tokyo. E proprio la città giapponese che fa parte della città metropolitana della Capitale ha ospitato dal 13 al 18 giugno l’edizione 2019 dei Campionati Asiatici. Un kermesse quanto mai importante perchè, come gli Europei di Dusseldorf (clicca qui per la sezione speciale Dusseldorf 2019), metteva in palio importanti punti per la qualifica ai prossimi Giochi.

Come ampiamente pronosticabile, a fare la voce grossa sono stati i padroni di casa del Giappone e le solite note, ovvero Cina e Corea che di fatto si sono spartiti il bottino. A medaglia anche Hong Kong, Iran, Kazakistan e Vietnam. Di seguito il riepilogo della sei giorni di gare dei Campionati Asiatici:

Gare individuali

ORO ARGENTO BRONZO
Fioretto femminile Yeon (Kor) Ueno (Jpn) Chen (Chn)
Azuma S. (Jpn)
Fioretto maschile Shikine (Jpn) Cheung (Hkg) Chen (Chn)
Saito (Jpn)
Sciabola femminile Yoon (Kor) Tamura (Jpn) Kim (Kor)
Fukushima (Jpn)
Sciabola maschile Oh (Kor) Shi (Chn) Abedini (Iri)
Ha (Kor)
Spada femminile Zhu (Chn) Lin (Chn) Kang (Kor)
Choi (Kor)
Spada maschile Yamada (Jpn) Uyama (Jpn) Kurbanov (Kaz)
Nguyen (Vie)

Gare a squadre

ORO ARGENTO BRONZO
Fioretto femminile Giappone Corea Cina
Fioretto maschile Giappone Cina Hong Kong
Sciabola femminile Cina Corea Giappone
Sciabola maschile Corea Iran Giappone
Spada femminile Corea Cina Hong Kong
Spada maschile Cina Corea Giappone

Nella giornata di ieri sono scattati a Bamako, Mali, i Campionati Africani mentre gli ultimi zonali a prendere il via saranno i Panamericani che scattano nella giornata di giovedì 27 giugno.

Twitter: agenna85

Pianeta Scherma su Instagram

Pianeta Scherma su Telegram

Pianeta Scherma su Facebook

Fotografia Pavia/Bizzi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.