Rossella Fiamingo, qualificazione centrata a Budapest: «Ora testa a giovedì»

Le parole della spadista catanese al termine della fase a gironi della prova di spada femminile. Per lei qualificazione già archiviata.

 

Missione compiuta per Rossella Fiamingo nella prima giornata dei Campionati Mondiali di Budapest. La spadista catanese, impegnata nella qualificazione alla gara che metterà in palio i titoli il prossimo 18 luglio, ha centrato il pass già al termine della fase a gironi, chiusa con 6 vittorie in altrettanti match.

«All’inizio la tensione un po’ l’ho sentita» ha commentato la stessa Fiamingo «ma alla fine quello che importava di più era essere solide e centrate al momento di chiudere i match. Sono molto felice perché spesso, durante la stagione di Coppa del Mondo, mi è capitato di perdere almeno un match del girone, e invece stavolta sono stata concentrata dall’inizio alla fine».

Archiviata la pratica qualificazione, per Rossella è tempo di concentrarsi sulla gara di giovedì: «Oggi è stato un test, giovedì torno in pedana con la voglia di esprimermi al meglio ma non voglio sbilanciarmi. Quello che mi preme è trovare la giusta serenità per esprimermi al meglio e quindi questi due giorni, uno di riposo e uno di allenamento, devono servire a questo».

Twitter: agenna85

Pianeta Scherma su Instagram

Pianeta Scherma su Telegram

Pianeta Scherma su Facebook

Fotografia Bizzi

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.