Fioretto femminile, l’analisi del tabellone di Budapest

Azzurre tutte e quattro in gara da teste di serie. L’analisi del tabellone quadrante per quadrante.

 

Tutte e quattro le azzurre sono presenti al tabellone principale della prova iridata di fioretto femminile. Francesca Palumbo e Arianna Errigo sono nella stessa parte del tabellone, con possibile incrocio agli ottavi di finale. Alice Volpi nella parte alta, Elisa Di Francisca nel terzo quadrante.

FIORETTO FEMMINILE, IL TABELLONE COMPLETO

Primo quadrante

Alice Volpi è la testa di serie numero 1 del seeding: per lei all’esordio c’è la colombiana Juliana Pineda Valencia. Potenziale quarto di finale contro la tunisina Ines Boubakri. In questa parte di tabellone anche la giovane giapponese Yuka Ueno e la russa Anastasia Ivanova.

Secondo quadrante

Qui si trovano Arianna Errigo e Francesca Palumbo. La muggiorese esordisce contro la slovacca Kitti Bitterova, mentre per la potentina, al suo esordio al Mondiale, c’è la turca Irem Karamete. Le due azzurre sono nella stessa parte (quella bassa) di quadrante e, come accennato, potrebbero incrociarsi già agli ottavi di finale. A presidiare la parte alta c’è invece Lee Kiefer.

Terzo quadrante

Ysaora Thibus ed Elisa Di Francisca i due nomi di spicco di questa parte di tabellone. Le due potrebbero dare vita a un quarto di finale altamente spettacolare, ma in mezzo ci saranno insidie come la statunitense Nicol Ross o la canadese Eleanor harvey, entrambe comunque in rotta di collisione con la francese. Per la jesina, esordio contro l’ucraina Taranenko.

Quarto quadrante

È la parte di tabellone presidiata da Inna Deriglazova. Per la russa esordio contro la romena Maria Boldor ma per lei non dovrebbero esserci eccelse insidie sulla strada che porta a un potenziale quarto di finale con Leonie Ebert.

 

Twitter: agenna85

Pianeta Scherma su Instagram

Pianeta Scherma su Telegram

Pianeta Scherma su Facebook

Fotografia Bizzi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.