Edoardo Giordan sblocca il medagliere azzurro a Cheongju, arriva il bronzo nella sciabola A

Il romano si ferma in semifinale nella prova maschile di sciabola Categoria A. 

 

L’onore di aprire il medagliere italiano ai Mondiali di scherma paralimpica di Cheongju dopo una prima giornata senza soddisfazioni, è tutto per Edoardo Giordan. È lui che, chiudendo al terzo posto la prova individuale di sciabola maschile Categoria A, si prende l’onore di portare in dote alla spedizione azzurra il primo metallo prezioso di questa kermesse iridata con vista sui Giochi Paralimpici.

Ma soprattutto si prende un bronzo di grande prestigio, certificazione delle grandi qualità del ragazzo romano, che di questi tempi un anno fa brindava al terzo posto europeo sempre nella stessa gara. Un risultato costruito mattoncino dopo mattoncino, partendo da una fase a gironi chiusa senza sconfitte e poi rafforzato dalle vittorie sul greco Ntounis agli ottavi di finale e sul polacco Ziomek per ottenere il lasciapassare verso la zona medaglie. Prima dello stop imposto dal cinese Li Hao sul punteggio di 15-8.

Twitter: agenna85

Pianeta Scherma su Instagram

Pianeta Scherma su Telegram

Pianeta Scherma su Facebook

Foto Bizzi

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.