Fioretto maschile: a Bonn via alla nuova stagione di Coppa del Mondo. Ed è caccia ai punti a squadre per Tokyo

In Germania il via alla stagione di Coppa del Mondo per il fioretto maschile. Occhi puntati sulla prova a squadre con i punti per Tokyo.

 

Archiviato il vernissage stagionale con la tre giorni di Tallinn dedicata alla spada femminile, la Coppa del Mondo di scherma si tuffa in un nuovo fine settimana di gare in cui a fare da protagonista assoluto è il fioretto maschile. Si parte da Bonn e da una gara tanto storica quanto prestigiosa. Ma soprattutto con in palio tanti preziosi punti per il cammino di qualificazione alle prossime Olimpiadi.

L’Italia riparte dal momentaneo quarto posto nella classifica race a squadre, dietro a Stati Uniti, Francia, e Hong Kong. Ma soprattutto, riparte dal doppio bronzo messo in cassaforte fra Dusseldorf e Budapest e da un quartetto ormai consolidato da tanti titoli e vittorie. Saranno quindi ancora Giorgio Avola, Andrea Cassarà, Alessio Foconi e Daniele Garozzo a difendere i colori azzurri nella fondamentale prova a squadre di domenica.

Ma tanti spunti la offrirà ovviamente anche la gara individuale di sabato. Un appuntamento, quello in terra tedesca con “Il Leone di Bonn”, molto caro ad esempio ad Andrea Cassarà l’anno scorso secondo e qui vincitore già in due occasioni. Nell’ultima edizione disputata a vincere fu il britannico Richard Kruse proprio sul bresciano, con Daniele Garozzo che chiuse nei primi otto.

Twitter: agenna85

Pianeta Scherma su Instagram

Pianeta Scherma su Telegram

Pianeta Scherma su Facebook

Fotografia Bizzi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.