Sciabola femminile, la situazione della corsa a Tokyo 2020 per squadre dopo Salt Lake City. Italia nelle quattro

Azzurre quarte nella classifica, dietro risalgono Ungheria e Ucraina. Lotta aperta per lo slot Europeo, discorsi pressoché chiusi negli altri continenti.

 

Con la vittoria di ieri sera a Salt Lake City la Francia mette un altro mattone verso la qualificazione alle prossime Olimpiadi di Tokyo 2020. Davanti a tutte c’è ancora la Russia, ieri incappata in una giornata poco brillante, nelle prime quattro anche Corea del Sud e Italia, ieri quinta.

Azzurre al momento ancora nel lotto delle qualificate dirette – resta sempre da vagliare la posizione della Russia in attesa del pronunciamento del TAS – mentre per i vari slot continentali la lotta è viva soprattutto in Europa. Il secondo posto di ieri ha permesso all’Ungheria di sorpassare l’Ucraina ma le due nazioni sono separate da pochissimi punti e ogni gara sarà decisiva, considerato anche che ci sarà da scartare il peggior risultato a fine cammino.

Nel continente americano, Stati Uniti che ormai hanno preso il largo (anche grazie al terzo posto di ieri), così come sembra sicura la posizione della Cina per quanto riguarda l’Asia. In Africa, infine, rafforza la propria presenza nella top 16 la Tunisia.

CLASSIFICA SQUADRA ZONA PUNTI
1 Russia Europa 312
2 Francia Europa 272
3 Corea Del Sud Asia 254
4 Italia Europa 234
5 Ungheria Europa 225
6 Ucraina Europa 216
7 Stati Uniti Americhe 211
8 Cina Asia 200
9 Giappone Asia 168
10 Polonia Europa 151
11 Spagna Europa 143
12 Germania Europa 142
13 Canada Americhe 136
14 Tunisia Africa 125
15 Turchia Europa 125
16 Azerbaijan Europa 122

Twitter: agenna85

Pianeta Scherma sui socialInstagram, TelegramFacebook

Foto Bizzi

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.