Fioretto femminile: riviviamo la stagione 2019/2020

Cinque le gare disputate nella stagione 2019/2020 di Coppa del Mondo di fioretto femminile al momento dell’interruzione per la pandemia. Il riepilogo gara per gara.

 

Quattro tappe di Coppa del Mondo “classiche”, più il Grand Prix di Torino: queste le gare disputate nella stagione 2019/2020 del fioretto femminile, prima che il dilagare della pandemia da Covid 19 costringesse la Federazione Internazionale a far calare in anticipo il sipario. Classifica finale assegnata ad Inna Deriglazova e arrivederci tutte non prima di gennaio 2021.

Ma cosa ha raccontato la stagione di fioretto femminile? Una grande Italia, fra ritorni e conferme e, soprattutto, il biglietto per Tokyo messo in tasca. In attesa di nuovi capitoli da raccontare, quindi, diamo uno sguardo indietro a quanto accaduto prima che l’emergenza sanitaria dilagasse fermando tutto.

IL CAIRO: ARIANNA TORNA AL SUCCESSO, IL DREAM TEAM PRENOTA TOKYO

Pronti via ed è subito inizio con il botto. A novembre, nella tappa inaugurale disputatasi al Cairo, Arianna Errigo spezza un digiuno lungo tre anni e torna a vincere una tappa di Coppa del Mondo nel fioretto femminile. L’azzurra è travolgente e non lascia scampo alle avversarie, firmando il suo successo numero 17 in carriera nel massimo circuito. Sul podio ci sale anche Elisa Di Francisca, che chiude al terzo posto. Successo azzurro anche nella prova a squadre, con il quartetto composto dalle già citate Errigo e Di Francisca assieme ad Alice Volpi e Francesca Palumbo che sprinta sulla Russia al termine di un match palpitante e tiratissimo. 42-40 il punteggio finale e Italia sul gradino più alto del podio.

ST.MAUR: VOLPI E BATINI SBANCANO LA FRANCIA

Alice Volpi prima, Martina Batini seconda. L’atto successivo, sulle pedane di St.Maur, è un altro show del fioretto azzurro. Nel giorno del compleanno del ct Andrea Cipressa, le due toscane sbaragliano la concorrenza (podio per Inna Deriglazova e Lee Kiefer) e si giocano la vittoria in un derby tutto toscano. Nella prova a squadre, invece, arriva la riscossa della Russia, grazie a un super parziale di Inna Deriglazova che sorprende Elisa Di Francisca. Ma la qualificazione a Tokyo, per il “Dream Team” è solo una formalità espletata nella gara successiva…

KATOWICE: TOKYO, STIAMO ARRIVANDO! E CAMILLA MANCINI TORNA SUL PODIO

Basta e avanza il terzo posto nella prova a squadre di Katowice per timbrare ufficialmente il biglietto che vale la prova a squadre ai prossimi Giochi Olimpici di Tokyo 2020 (clicca qui per il riepilogo delle qualifiche allo stato attuale). La tappa polacca, però, segna anche il ritorno sul podio di Camilla Mancini: la frascatana chiude al secondo posto e centra il suo miglior risultato in carriera.

TORINO: VOLPI TERZA, TRIONFA THIBUS

Una primizia assoluta per il Grand Prix di Torino, ovvero “La Marseillaise” che risuona a fine gara. Merito tutto di Ysaora Thibus, che mette una bandierina nuova, quella della Francia, in un club che sinora contava solo socie provenienti da Italia, Russia e Stati Uniti. Per la transalpina vittoria in finale contro Lee Kiefer, mentre Alice Volpi chiude al terzo posto in coabitazione con Inna Deriglazova.

Terzo posto per Alice Volpi al Grand Prix di Torino (foto: Bizzi)

KAZAN: ANCORA LAMPI AZZURRI PRIMA DEL BUIO

Quando lo scorso febbraio celebravamo la vittoria di Elisa Di Francisca nella prova individuale di Kazan e, il giorno successivo, la vittoria anche nella prova a squadre, ancora non potevamo sapere che quelli sarebbero stati gli ultimi assalti di scherma della stagione. Perché nel frattempo si era fatto vivo un nemico subdolo e invisibile che in poco tempo si è preso la scena costringendo il Mondo (e non solo la scherma) a fermarsi per lungo tempo…

FIORETTO FEMMINILE 2019/2020: I NUMERI DELL’ITALIA

Al momento dello stop all’attività internazionale, l’Italia aveva in carniere – parlando di prove individuali – tre vittorie, due secondi posti e altrettanti terzi posti. A essi si aggiungono due vittorie, un secondo posto e un terzo posto nelle gare a squadre. Nel ranking internazionale individuale, la meglio piazzata è Alice Volpi – seconda – seguita da Elisa Di Francisca ed Arianna Errigo, rispettivamente terza e quarta. Appena fuori dalle migliori 16, invece, Martina Batini e Francesca Palumbo. Nel ranking a squadre, l’Italia è seconda dietro la Russia.

Twitter: agenna85

Pianeta Scherma sui social: Instagram, Telegram, Facebook

Foto: Augusto Bizzi