La quattro giorni di gare test di Lignano si chiude con il sigillo di Damiano Di Veroli nel fioretto maschile Giovani

Il romano della Giulio Verne batte in finale Tommaso Martini e si aggiudica la gara test di fioretto maschile a Lignano. Podio per Filippo Macchi e Gregorio Isolani.

 

C’è la firma di Damiano Di Veroli sulla gara che fa calare il sipario sulla quattro giorni di eventi test agonistici di fioretto Cadetti e Giovani a Lignano Sabbiadoro. Sulle pedane dell’EFA “Bella Italia Village” della località friulana, il fratello dello spadista Davide regola la concorrenza e si prende la vittoria nel fioretto maschile Giovani.

A sancire il successo del fiorettista romano, il 15-8 contro Tommaso Martini nell’assalto decisivo. In semifinale si sono invece fermati il livornese Gregorio Isolani, già a podio nella gara Cadetti di ieri e oggi fermato solo dal futuro vincitore di giornata, e Filippo Macchi, quest’ultimo battuto da Martini.

Classifica – 1. Damiano Di Veroli (Giulio Verne Scherma), 2. Tommaso Martini (Carabinieri), 3.Filippo Macchi (Fiamme Oro), 3. Gregorio Isolani (Fides Livorno), 5.Filippo Quagliotto (Circolo Scherma Montebelluna), 6. Matteo Panazzolo (Comini Padova), 7. Raian Adoul (Club Scherma Ancona), 8. Matteo Pompilio (Comini Padova)

Twitter: agenna85

Pianeta Scherma sui socialInstagram, TelegramFacebook

Foto Ferraro/Bizzi