Sciabola femminile, dove eravamo rimasti? I ranking individuale e a squadre alla vigilia della gara di Budapest

Olga Kharlan e la Russia comandano i ranking di sciabola femminile individuale e a squadre. Italia terza per team, nessuna azzurra fra le prime 16 a livello individuale.

 

Esattamente un anno è passato dall’ultima gara di sciabola femminile (vinta da Mariel Zagunis), disputata sulle pedane di Atene. Da allora tutto si è fermato e anche la classifica individuale si è cristallizzata e da lì si riparte. Ovvero dalla leadership dell’ucraina Olga Kharlan nella classifica individuale e della Russia campione del Mondo a Budapest in quella a squadre.

SCIABOLA FEMMINILE INDIVIDUALE

Come detto, a comandare la classfica individuale di sciabola femminile è Olga Kharlan, La quattro volte campionessa del Mondo precede Sofya Velikaya  e Manon Brunet, A chiudere la top 5, la statunitense Anne Elizabeth Stone e la russa Olga Nikitina.

Punto sulle azzurre: nessuna italiana è presente fra le prime 16 della classifica Mondiale. La migliore delle italiane è Irene Vecchi, appostata in diciottesima posizione. Rossella Gregorio e Martina Criscio sono rispettivamente in ventunesima e ventiduesima posizione, più indietro le altre ragazze.

1 297000 KHARLAN Olga UKR
2 208000 VELIKAYA Sofya RUS
3 187000 BRUNET Manon FRA
4 136000 STONE Anne-Elizabeth USA
5 136000 NIKITINA Olga RUS
6 135000 SHAO Yaqi CHN
7 133000 KIM Jiyeon KOR
8 124000 QIAN Jiarui CHN
9 121000 ZAGUNIS Mariel USA
10 118000 PASCU Bianca ROU
11 115000 PUSZTAI Liza HUN
12 115000 MARTON Anna HUN
13 112000 GKOUNTOURA Theodora GRE
14 102000 LEMBACH Charlotte FRA
15 96000 BERDER Cecilia FRA
16 93000 POZDNIAKOVA Sofia RUS

SCIABOLA FEMMINILE A SQUADRE

Russia davanti a Francia (con cui si è divisa gli ultimi due titoli Mondiali della disciplina fra Wuxi e Budapest) e Italia, con Corea del Sud e Ungheria a chiudere la top 5. Questo il ranking della sciabola femminile a squadre. Per le azzurre un bottino stagionale fatto di un sesto, un quinto e un secondo posto, quest’ultimo centrato proprio ad Atene con annesso via libera per i Giochi di Tokyo.

1 402.000 RUSSIA
RUS
2 336.000 FRANCE
FRA
3 296.000 ITALY
ITA
4 286.000 KOREA
KOR
5 269.000 HUNGARY
HUN

Pianeta Scherma sui socialInstagram, TelegramFacebook

Foto Bizzi