La sciabola femminile riparte da Anna Marton, all’ungherese la prima gara post covid

Battuta in finale Cecilia Berder, l’ungherese vince in casa la gara della ripartenza. Podio per Pusztai e Yoon. Subito fuori dai giochi le azzurre.

 

La scherma riparte da Anna Marton. E se una vittoria in Coppa del Mondo è sempre un evento da festeggiare alla grande, questa ha un sapore tremendamente speciale e simbolico. Perché arriva sulle pedane di casa, perché arriva nella prima gara dopo un anno in cui le pedane sono rimaste vuote e i palazzetti lontani anni luce da quegli ambienti brulicanti di emozioni e storie.

Ma c’è altro a guarnire la torta della campionessa del Mondo Junior 2014: più del 15-9 in finale sulla francese Berder, firma notarile sulla terza vittoria persona in Coppa del Mondo,  a rendere succoso il bilancio di casa Marton è il successo in semifinale contro la rampante Liza Pusztai. Domani sua compagna di avventura nell’inseguimento del giovane team ungherese al sogno Olimpico, oggi prima avversaria nella corsa al posto individuale qualora venisse meno l’obiettivo a squadre.

La ventenne stellina magiara chiude al terzo posto una gara spettacolare, impreziosita dallo scalpo di Mariel Zagunis ottenuto con una grande parata e risposta a fondo pedana sul 14-14. E con lei sul podio la coreana Yoon Yisu, brava a impedire che la zona medaglie fosse tutta un affare fra Francia e Ungheria chiudendo sul più bello la porta a un’ottima Sara Balzer.

Poco da sorridere, invece, in casa Italia: soltanto quattro atlete portate al tabellone principale, una sola a passare lo sbarramento del tabellone dei 64 per altro uscendo vincitrice da un derby (Sofia Ciaraglia 15-14 su Irene Vecchi, con Michela Battiston e Rossella Gregorio eliminate rispettivamente dalla bulgara Ilieva e dalla giapponese Takashima), con la stessa Ciaraglia a lasciare poi strada alla Berder nel tabellone delle 32.

Classifica – 1. Marton (Hun), 2. Berder (Fra), 3. Pusztai (Hun), 3. Yoon (Kor), 5. Nikitina (Rus), 6. Shao (Chn), 7. Pozdniakova (Rus), 8. Balzer (Fra) CLICCA QUI PER LA CLASSIFICA COMPLETA

Twitter: agenna85

Pianeta Scherma sui socialInstagram, TelegramFacebook

Foto Bizzi