Nuovo stop per la scherma internazionale, cancellate tutte le tappe di Coppa del Mondo previste per aprile e maggio

Il persistere della situazione d’emergenza mondiale ha portato all’annullamento delle tappe di Coppa del Mondo previste per aprile e maggio. Confermati invece i tornei di qualificazione zonale ad aprile. Al vaglio la possibilità di disputare i vari campionati continentali prima di Tokyo.

 

Giusto il tempo di riassaporare l’atmosfera delle gare internazionali che per la scherma arriva un nuovo stop alle competizioni. L’ufficialità di una decisione che era già nell’aria da tempo (si veda ad esempio l’annullamento del Challenge Monal annunciato lo scorso marzo) è arrivata dopo l’ultimo Comitato Esecutivo della Federazione Internazionale, che ha cancellato le tappe di Coppa del Mondo previste per aprile e per maggio.

Ancora troppo incerta la situazione legata all’emergenza sanitaria, fra restrizioni a voli e ingressi nei vari paesi, quarantene obbligatorie e rischi, come accaduto ad esempio a Budapest in occasione della tappa di Coppa del Mondo di sciabola, di innesco di pericolosi focolai di contagio. Senza contare che per alcune federazioni era di fatto impossibile garantire la partecipazione alle gare, e veniva a mancare così quell’equità di condizioni posta fin da subito dalla FIE come conditio sine qua non per gareggiare.

Restano invece confermati i vari tornei di qualificazione zonale previsti per fine aprile, con in palio gli ultimissimi posti per i Giochi di Tokyo. Inoltre la FIE, di concerto con le singole confederazioni continentali, sta valutando la fattibilità di dare vita ai Campionati Zonali senior, che nel caso sarebbero l’ultima vera gara prima delle Olimpiadi. Qualora non fosse possibile organizzare queste gare, ci si rivedrebbe tutti in pedana proprio a Tokyo.

Un ultima decisione, infine, è stata presa per quanto concerne i vari ranking, che saranno poi decisivi per comporre i tabelloni Olimpici. E proprio per non creare “turbolenze”, la FIE ha optato per il congelamento allo stato attuale, senza quindi sostituire i punti delle competizioni di aprile e maggio 2019 con quelli delle gare non disputate.

Twitter: agenna85

Pianeta Scherma sui social: Instagram, Telegram, Facebook

Foto Manky/Bizzi