Riccione è magica per Matteo Iacomoni, il pisano vince il titolo Cadetti di fioretto

Il portacolori della Pisascherma sprinta su una pattuglia di frascatani e si aggiudica il titolo italiano nel fioretto maschile Cadetti.

 

C’è un qualcosa di magico che lega Matteo Iacomoni alla città di Riccione. Nel 2017 Campione Italiano Giovanissimi, nel 2018 il bis nella categoria Ragazzi, oggi – in ossequio al detto che non c’è due senza tre – Campione Italiano nel fioretto maschile Cadetti. Una vittoria, quello del portacolori della Pisascherma, che è anche l’ennesimo successo sulle pedane del Play Hall per la società dei calzettoni rossi: il titolo di Irene Bertini nella prova femminile Cadette, il terzo posto della stessa Bertini in quella Giovani vinta da Martina Favaretto.

Oggi il successo di Matteo Iacomoni, sancito dal 15-12 con cui il pisano ha la meglio sul frascatano Joel Ciani. E da Frascati, altra sala che in questi Campionati Italiani Cadetti e Giovani sta facendo incetta di medaglie, vengono anche il secondo e il terzo classificato della gara di oggi, ovvero Mattia Raimondi e Gianmarco Gridelli. Il primo battuto 15-14 in un esaltante testa a testa con il futuro campione d’Italia, il secondo fermato da Ciani nel derby tutto griffato Frascati Scherma.

Domani si chiude il programma dedicato al fioretto con la gara maschile Giovani.

Classifica

Fioretto maschile Cadetti – 1. Matteo Iacomoni (Pisascherma), 2. Joel Ciani (Frascati Scherma), 3. Gianmarco Gridelli (Frascati Scherma), 3. Mattia Raimondi (Frascati Scherma), 5. Mattia De Cristofaro (Bresciascherma), 6. Isaia Napolitano (Comense), 7. Carlo Richiardi (Club Scherma Torino), 8. Francesco Cercaci (Club Scherma Jesi).

Twitter: agenna85

Pianeta Scherma sui socialInstagram, TelegramFacebook

Foto Bizzi