Assoluti Scherma: nel 2019 a Palermo andò così

L’edizione 2019 degli Assoluti di scherma è stata l’ultima sin qui disputata. In attesa di conoscere il nuovi Campioni d’Italia, un riepilogo di quanto accaduto a Palermo.

 

Manca una settimana al via degli Assoluti di Cassino (clicca qui per il programma delle gare e come seguirle), gara che segna il ritorno della massima kermesse tricolore dopo un anno di stop causa pandemia. Ma prima di conoscere i nomi dei nuovi campioni d’Italia, facciamo un salto indietro di un paio di anni e torniamo al giugno 2019 per vedere cosa accadde a Palermo.

Dal momento che a Cassino saranno assegnati soltanto i titoli individuali, il nostro riepilogo tratterà soltanto queste gare. I titoli a squadre saranno assegnati a Napoli a giugno.

FIORETTO

Secondo titolo di fila per Alice Volpi nel fioretto femminile che dopo la vittoria a Milano nel 2018 si conferma anche a Palermo. Secondo posto per Francesca Palumbo, con Erica Cipressa e Camilla Mancini che completano il podio di giornata.

Al maschile, Palermo fa da sfondo al quinto successo di Andrea Cassarà agli Assoluti. Il bresciano dei Carabinieri si impone in finale contro Alessio Foconi mentre Daniele Garozzo ed Edoardo Luperi completano il blasonatissimo podio di giornata.

Classifiche

Fioretto femminile – 1. Alice Volpi (Fiamme Oro), 2. Francesca Palumbo (Aeronautica), 3. Erica Cipressa (Fiamme Oro), 3. Camilla Mancini (Fiamme Gialle), 5. Martina Batini (Carabinieri), 6. Valentina De Costanzo (Aeronautica Militare), 7. Elisabetta Bianchin (Aeronautica Militare), 8. Lucia Tortelotti (CdS Mangiarotti Milano)

Fioretto maschile –  1. Andrea Cassarà (Carabinieri), 2. Alessio Foconi (Aeronautica Militare), 3. Daniele Garozzo (Fiamme Gialle), 3. Edoardo Luperi (Fiamme Oro), 5. Tommaso Marini (Fiamme Oro), 6. Valerio Aspromonte (Fiamme Gialle), 7. Lorenzo Nista (Aeronautica Militare), 8. Damiano Rosatelli (Carabinieri)

SCIABOLA

Come nel fioretto femminile, anche la sciabola femminile fa registrare un “back to back”: a firmarlo Sofia Ciaraglia. Per la poliziotta laziale, vittoria in finale su Irene Vecchi, mentre sul terzo gradino del podio brillano le giovani Giulia Arpino e Benedetta Taricco.

La sfida fra Fiamme Gialle e Fiamme Oro si chiude sul 2-2: vince Luigi Samele su Luca Curatoli, podio per Francesco D’Armiento e Riccardo Nuccio. Per il foggiano Samele si è trattato del secondo titolo tricolore in carriera.

Classifiche

Sciabola femminile – 1. Sofia Ciaraglia (Fiamme Gialle), 2. Irene Vecchi (Fiamme Oro), 3. Giulia Arpino (Club Scherma Roma), 3. Benedetta Taricco (Comando Aeronautica Roma), 5. Eloisa Passaro (Fiamme Oro), 6. Caterina Navarria (Esercito), 7 Chiara Mormile (Esercito), 8. Benedetta Baldini (Esercito

Sciabola maschile – 1. Luigi Samele (Fiamme Gialle), 2. Luca Curatoli (Fiamme Oro), 3. Francesco D’Armiento (Fiamme Gialle), 3. Riccardo Nuccio (Fiamme Oro), 5. Stefano Sbragia (Scherma Oreste Puliti Lucca), 6. Luigi Miracco (Carabinieri), 7. Enrico Berrè (Fiamme Gialle), 8. Alberto Pellegrini (Fiamme Gialle)

SPADA

I Campionati Assoluti di Palermo furono il culmine della grande stagione di Federica Isola: la spadista vercellese, infatti, dopo aver dominato la scena Under 20 centrando la tripletta fatta di titolo Italiano, titolo Europeo e titolo Mondiale, si porta a casa anche il titolo Italiano Assoluto. Al secondo posto Alice Clerici, con il podio completato da Mara Navarria e Beatrice Cagnin.

Nella spada maschile, l’edizione 2019 degli Assoluti segna il ritorno al successo tricolore di un atleta non appartenente a un corpo militare. A firmare l’impresa, dieci anni dopo Federico Bollati, è il formiano Andrea Russo, che in finale si è imposto su Daniel De Mola. Terza piazza per Lorenzo Buzzi e Andrea Santarelli.

Classifiche

Spada femminile – 1. Federica Isola (Aeronautica), 2. Alice Clerici (Fiamme Oro), 3. Beatrice Cagnin (Aeronautica Militare), 3. Mara Navarria (Esercito), 5. Francesca Boscarelli (Esercito), 6. Rossella Fiamingo (Carabinieri), 7. Alessandra Bozza (Aeronautica Militare), 8. Brenda Briasco (Esercito)

Spada maschile – 1. Andrea Russo (Cs Formia), 2. Daniel De Mola (Carabinieri, 3. Lorenzo Buzzi (Esercito), 3. Andrea Santarelli (Fiamme Oro), 5. Gabriele Cimini (Esercito), 6. Matteo Tagliariol (Aeronautica Militare), 7. Davide Di Veroli (Fiamme Oro), 8. Enrico Garozzo (Carabinieri)

Twitter: agenna85

Pianeta Scherma sui socialInstagram, TelegramFacebook

Foto Bizzi