Ancora loro, ancora lui! Luigi Samele sprinta nuovamente su Luca Curatoli e si conferma campione d’Italia

Avvincente testa a testa fra Luigi Samele e Luca Curatoli, con il foggiano che, esattamente come due anni fa a Palermo, la spunta sul compagno di Nazionale. Podio per Michele Gallo e Matteo Neri.

 

Stessi protagonisti, stesso tiratissimo match (risoltosi questa volta all’ultima stoccata e non sul 15-11 come nel 2019), stesso finale: a Cassino come a Palermo sorride Luigi Samele, rinnova il suo tabù tricolore Luca Curatoli. In mezzo ai due opposti poli umorali, un match divertentissimo e vibrante, combattuto punto a punto fra due ragazzi che, fra poco meno di due mesi faranno rotta verso il Giappone per i Giochi Olimpici.

Finisce 15-14 per Luigi Samele, che può così festeggiare il suo terzo successo agli Assoluti dopo quello del 2016 e quello già citato del 2019. Decisamente un bel modo di avvicinarsi a Tokyo per il finanziere foggiano così come per il compagno di quartetto in tante battaglie internazionali. Un bel segnale anche per Giovanni Sirovich, presente a Cassino, che ha potuto apprezzare l’ottimo stato di forma di due dei cardini della sua Nazionale. Per Enrico Berrè, che dal 2014 gestisce, proprio assieme a Samele, il duopolio tutto Fiamme Gialle sulla gara nazionale, stop appena fuori dalla finale a otto e proprio al termine dell’assalto contro il futuro vincitore di giornata.

Ma se Luigi Samele e Luca Curatoli rappresentano la certezza del presente per la sciabola azzurra, dietro di loro scalpitano le nuove leve. Terzo posto tanto per Michele Gallo quanto per Matteo Neri, la new wave che in questo pomeriggio cassinate ha dovuto lasciare strada ai più esperti rappresentanti dell’arma. Ma dal gradino più basso del podio incomincia a chiedere il proprio spazio per emergere.

Classifica

Sciabola maschile – 1. Luigi Samele (Fiamme Gialle), 2. Luca Curatoli (Fiamme Oro), 3. Michele Gallo (Carabinieri), 3. Matteo Neri (Carabinieri), 5. Francesco D’Armiento (Fiamme Gialle), 6. Luca Fioretto (Fiamme Oro), 7. Gabriele Foschini (Esercito), 8. Francesco Bonsanto (Fiamme Oro).

Twitter: agenna85

Pianeta Scherma sui socialInstagram, TelegramFacebook

Foto Bizzi