Amara sorpresa per Arianna Errigo, ladri entrano in casa dei genitori e rubano trofei e riconoscimenti

 

Amara sorpresa per Arianna Errigo. Dei ladri, infatti, si sono introdotti nella casa dei genitori della campionessa azzurra e hanno portato via, fra le altre cose, alcune Coppe e Trofei vinti dalla muggiorese nel corso della sua carriera. Ma anche altri oggetti dal grande valore affettivo per lei.

La stessa Arianna Errigo, che agli ultimi Giochi Olimpici di Tokyo ha vinto la medaglia di bronzo nella prova a squadre di fioretto femminile, ha espresso tutto il proprio disappunto in lungo post social, nella speranza che il messaggio arrivi in qualche modo ai diretti interessati.

Siete entrati a casa dei miei genitori, mentre loro erano in vacanza” ha scritto la fiorettista della Nazionale italiana “La rabbia che ho dentro non posso descriverla. A casa mia tengo poco e niente dei miei trofei, delle coppe, medaglie e riconoscimenti che ho ottenuto in tutta la mia carriera. Le ho volute lasciare a casa dei miei genitori in attesa della fine della mia carriera per avere la mia stanza e finalmente sistemare tutti i miei ricordi più belli. Avete rubato tanto ma alcune cose non si possono ricomprare. Grazie a voi molte bacheche rimarranno vuote, scaffali senza i riconoscimenti più importanti del mio percorso sportivo. Ci sono anche oggetti che non hanno nessun valore economico ma il valore affettivo che hanno per me è infinito. Sicuramente non leggerete mai questo messaggio ma se per sbaglio vi arrivasse, sapete dove abitano i miei genitori“.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Arianna Errigo (@aryerri)

Pianeta Scherma sui socialInstagram, TelegramFacebook

Foto Bizzi