Scherma Paralimpica: da Pisa il via alla nuova stagione di Coppa del Mondo, appuntamento dal 18 al 21 novembre

Scherma - La nazionale di scherma paralimpica di fioretto in ritiro a Sarnano

 

Sarà Pisa a ospitare la prima gara della nuova stagione di Coppa del Mondo di scherma paralimpica del post Tokyo 2020. Il tradizionale appuntamento con la tappa sotto la Torre Pendente è fissato dal 18 al 21 novembre prossimi al Pala Cus di via Chiarugi, dove saranno attesi i migliori interpreti di questa spettacolare disciplina.

I protocolli anti-covid rendono purtroppo impossibile l’accesso del pubblico all’evento. Un peccato, perché nella città toscana sono attesi ben 250 atleti che si sfideranno in quattro giorni di competizione con gare individuali nelle categorie A e B più le prove a squadre di sciabola maschile e fioretto femminile. Ovviamente grande attenzione ci sarà sugli Azzurri e le Azzurre.

LEGGI ANCHE – Paralimpiadi, Italia medaglia d’argento nel fioretto femminile a squadre

La tappa di Coppa del Mondo di Pisa di questo novembre non è valida per il percorso di qualificazione verso Parigi, ma ha avuto lo stesso una grande risposta in termini di adesione: gli atleti che convergeranno al Pala Cus, infatti, rappresenteranno 18 paesi diversi d’Europa ma anche India, Kuwait e Hong Kong.

Gli atleti di Hong Kong, inoltre, saranno in città con anticipo rispetto alle altre delegazioni per svolgere alcuni giorni di allenamento con gli Allievi dell’U.S. Pisascherma.

Pianeta Scherma sui socialInstagram, TelegramFacebook

Foto Bizzi