Scherma paralimpica, cinque italiani eletti nelle commissioni internazionali dell’Iwas

Scherma - Cinque italiani eletti nelle commissioni internazionali dell'Iwas

 

Alberto Ancarani, Daria Marchetti, Rossana Pasquino, Gianvito Rapisarda e Alessia Tognolli: sono questi i nomi dei cinque italiani eletti all’interno delle Commissioni Internazionali dell’Iwas, la massima organizzazione per quanto concerne la scherma paralimpica mondiale.

Entrando nel dettaglio, Alberto Ancarani è stato nominato all’interno della Commissione Disciplinare, Daria Marchetti nel Comitato Sportivo, Rossana Pasquino nella Commissione Promozione. Gianvito Rapisarda e Alessia Tognolli, infine, opereranno rispettivamente nella Commissione Medica e nella Commissione Regolamenti.

“Siamo stati felici di vedere un numero significativo di donne ed ex atleti nominati in tutte le aree della scherma paralimpica. Sono state scelte persone qualificate ed esperte e bisognerà adottare tutte le misure per supportarle e incoraggiarle nel lavoro”. Queste le parole del Presidente del Comitato Esecutivo Internazionale dell’Iwas, Pal Szekeres.

LEGGI ANCHE – Scherma paralimpica: l’Italia chiude in trionfo, a Pisa arrivano i successi a squadre per sciabolatori e fiorettiste

La Coppa del Mondo di scherma paralimpica, intanto, ripartirà il prossimo mese di marzo ancora da Pisa. Lo scorso novembre, sulle pedane del PalaCus l’Italia chiuse il fine settimana agonistico con un totale di 13 piazzamenti sul podio.

Pianeta Scherma sui socialInstagram, TelegramFacebook

Foto Bizzi