Dopo la discussione con il ct Tarantino Sofia Ciaraglia salta Plovdiv

Scherma - Sofia Ciaraglia salta i Giochi del Mediterraneo

La sciabolatrice sarebbe stata protagonista di una accesa discussione con il ct Luigi Tarantino e non risulta in lista per la tappa di Plovdiv. Al suo posto per la prova a squadre di domenica chiamata Rossella Gregorio.

 

Domani a Plovdiv scatta la terza tappa stagionale di Coppa del Mondo di sciabola femminile, ma la vigilia in casa Italia è stata tutt’altro che serena. Secondo quanto riportato da fanpage.it e poi ripreso anche da altre testate giornalistiche, nella serata di ieri ci sarebbe stata un acceso diverbio con protagonista il ct della sciabola Luigi Tarantino e la sciabolatrice Sofia Ciaraglia.

LEGGI ANCHE – Coppa del Mondo sciabola femminile Plovdiv: come seguire il fine settimana di gara

I toni della discussione, avvenuta per strada a Nola, si sarebbero alzati a tal punto da allertare alcuni testimoni che hanno avvisato la Polizia. La vicenda si sarebbe poi conclusa con la denuncia a carico di Luigi Tarantino per oltraggio a pubblico ufficiale e nessun provvedimento a carico di Ciaraglia. Lo stesso ct ha poi voluto chiarare quanto accaduto, sempre tramite fanpage.it: “Credevano che avessi un tesserino falso dei carabinieri perché rovinato e per questo motivo abbiamo litigato ma è una situazione che abbiamo già chiarito”.

Gli strascichi della vicenda, però, potrebbero non essere finiti qui: il nome della sciabolatrice romana, infatti, non risulta più fra quelli delle atlete iscritte alla gara (saranno quindi soltanto nove le azzurre in pedana in Bulgaria, visto anche il forfait last minute di Rebecca Gargano). Sofia Ciaraglia avrebbe dovuto anche prendere parte alla gara a squadre di domenica assieme a Martina Criscio, Michela Battiston e Benedetta Taricco, ma al posto suo è stata chiamata a completare il quartetto Rossella Gregorio.

Pianeta Scherma sui socialInstagram, TelegramFacebook

Foto Bizzi