La Russia si ritira dai Campionati Europei Cadetti e Giovani di Novi Sad

Scherma - La Russia abbiandona gli Europei di Novi Sad

 

La Russia non è più in gara ai campionati Europei Cadetti e Giovani di Novi Sad. La decisione è arrivata nel corso della quarta giornata di competizioni, la prima a squadre e con le gare che erano già in fase avanzata. La stessa Russia aveva sino a quel momento scalato posizioni nel tabellone complice la decisione da parte delle altre squadre, fra cui l’Italia, di non presentarsi in pedana per tirare gli assalti.

“Il Campionato Europeo per la Russia è finito” ha commentato in una storia Instagram la spadista Anastasiia Rustamova, oro nella prova individuale di domenica “La Federazione Russa ha deciso di non continuare a fare la prepotente e siamo stati ritirati dalla competizione. La mia idea è che lo sport debba essere apolitico debba essere apolitico, perché noi non tiriamo solo per il nostro paese ma anche per noi stessi. Siamo andati per il nostro scopo e volevamo un semplice e onesto confronto con altre squadre”.

Una decisione, quella russa, arrivata comunque troppo tardi dal momento che tante squadre avevano deciso di ritirarsi proprio per non incrociare le lame con la Russia. La gara ora prosegue, ma di fatto tutti i tabelloni sono stati falsati.

Anche dalle entry list delle gare di Coppa del Mondo Assolute previste per il week-end fra Atene e Budapest sono spariti i nomi di atlete e atleti russi, che quindi non saranno in gara.

Pianeta Scherma sui socialInstagram, TelegramFacebook

Foto: Augusto Bizzi