Spada femminile: annullata la gara di Fujairah dopo la morte dello sceicco degli Emirati Arabi

Scherma - Spada femminile, cancellata la gara di Fujairah

 

È stata cancellata la tappa di Coppa del Mondo di spada femminile di Fujairah. Alla base dell’annullamento della gara, la morte dello sceicco Khalifa Bin Zayed, presidente degli Emirati Arabi Uniti, a seguito della quale è stato proclamato nel Paese un lutto nazionale di 40 giorni e la sospensione del lavoro tanto nel settore pubblico quanto quello privato per tre giorni.

Leggi anche: Spada femminile, Italia a forza 8 nella prima giornata di Fujairah

L’Italia aveva qualificato otto spadiste al tabellone principale della prova individuale, che dunque non si disputerà così come la prova a squadre prevista per la giornata di domenica 15 maggio. La squadra azzurra farà immediatamente ritorno in Italia.

Quella di Fujairah è la seconda tappa del circuito di Coppa del Mondo di spada femminile a venire cancellata in corso d’opera dopo quella di Sochi, annullata poco prima delle fasi finali della prova individuale a causa dello scoppio della guerra in Ucraina.

Pianeta Scherma sui socialInstagram, TelegramFacebook

Foto Augusto Bizzi